Serie B, Cittadella-Perugia 2-0: il Grifo perde i pezzi e cade al Tombolato, punito da due rigori

Con sei assenze e Dragomir non convocato, Cosmi perde in corsa anche Angella e Rosi: dopo la palla gol non sfruttata da Iemmello decisivi due rigori trasformati da Diaw

Dopo tre risultati utili di fila il Grifo di Cosmi cade al Tombolato contro il Cittadella, punito dalla sfortuna e dai due rigori (uno per tempo) concessi ai padroni di casa da Illuzzi di Molfetta. Con sei assenze e Dragomir non convocato, Cosmi perde infatti in corsa Angella al 22' e Rosi nella ripresa: dopo la palla gol non sfruttata in avvio (12') da Iemmello alla fine risultano decisivi la freddezza di Diaw, a segno due volte dal dischetta, e la grande serata di Paleari che ha chiuso ogni varco a un Grifo che ha provato comunque fino al 96' a ribaltare il destino di una serata sfortunata.

Cosmi amaro: "Iemmello e Melchiorri si sono litigati la palla. E sul primo rigore..."

IL PRIMO TEMPO - Grifo sotto di una rete sul campo del Cittadella alla fine di un primo tempo equilibrato e condizionato dalle tante assenze su entrambi i fronti (out 4 squalificati per Venturato che cambia 8 uomini rispetto all'ultimo mattch vinto a Frosinone). Senza sei calciatori e con Dragomir lasciato a casa ,Cosmi conferma il 3-5-2 con la stessa difesa del match pareggiato col Crotone e, sostituisce Carraro con Konate in regia, lanciando Benzar sulla destra (con Mazzocchi a sinistra) e Melchiorri in tandem con Iemmello davanti. Avvio difficile soprattutto per il baby centrocampista guineano, rispolverato dopo tanto tempo 'in naftalina' e già ammonito al 4' per un'entrata troppo irruenta. Il Grifo c'è e sembra tosto, ma manca qualità quando c'è da costruire (il doppio nel primo tempo le palle perse rispetto a quelle recuperate), anche se la palla-gol più clamorosaè biancorossa: al 12' Iemmello ruba palla ad Adorni e scambia bene con Melchiorri ma si lascia poi ipnotizzare dal portiere Paleari. A complicare ulteriormente i pani di Cosmi l'ennesimo infortunio di Angella, vero leader della squadra, fuori già al 22' per un problema muscolare. A prendere in mano le redini della retroguardia ci prova Rosi che, su un lancio lungo, dopo 40' perfetti si vede sfilare via Diaw e prova invano a fermarlo con l'esperienza: l'attaccante va già in area e l'arbitro indica il dischetto. Giallo per Rosi e rigore trasformato dallo stesso Diaw, mentre Goretti si fa espellere dalla panchina per proteste.

Cittadella-Perugia 2-0, le pagelle del Grifo: non basta un Melchiorri da libro Cuore

LA RIPRESA - In avvio di ripresa il Cittadella, come un predatore 'annusa' le difficoltà del Grifo e va a caccia del colpo del ko. A guidare l'assalto è Diaw, anticipato al 4' da Rosi, chiuso un minuto dopo da Rajkovic e poi fermato al 6' dall'assistente dell'arbitro che gli annullalla un gol di testa per fuorigioco. Al quarto tentativo, il più facile, arriva il raddoppio: corner per il Cittadella e colpo di testa di Adorni con la palla che finisce sul braccio di Mazzocchi e l'arbitro che assegna il secondo rigore della serata. sul dischetto ancora Diaw che supera ancora Fulignati (pallone solo toccato con la punta delle dita). Nel frattempo Cosmi aveva gettato in campo forze fresche, con Kouan e Nzita al posto di Konate e Benzar. A dare la scossa sono però Buonaiuto, dentro al posto di uno Iemmello eclissatosi dopo la palla gol non sfruttata in avvio, e un Melchiorri versione 'Libro Cuore'. Suo l'assist per lo stesso Buonaiuto, che al 22' non vede Kouan solo in area e calcia addosso a Paleari, prima di mancare di un soffio la porta in girata due minuti dopo su cross di Falzerano. Quando perde anche uno stanchissimo Rosi, Cosmi getta nella mischia anche Capone e passa al 4-3-3 ma Melchiorri non trova la porta con due belle torsioni di testa e chiede invano il rigore dopo un fallo subito all'80' (per l'arbitro era fuori area). Paleari ci mette poi ancora i guantoni su Buonaiuto e Mazzocchi, mentre nel finale Buonaiuto lo supera in uscita ma non arriva poi sulla palla al momento di metterla dentro. Dopo tre risultati utili di fila il Grifo va ko e scivola di nuovo a -4 dai playoff, mentre restano 6 i punti di vantaggio sulla zona playout.

Cittadella-Perugia 2-0

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Ventola (21' st Frare), Camigliano (29' st Mora), Adorni, Rizzo (41' st Benedetti); Vita, Pavan, Proia (29' st Camigliano); Panico; De Marchi, Diaw (21' st Stanco). A disp.: Maniero, Bussaglia, Luppi, Rosafio. All. Venturato

PERUGIA (3-5-2): Fulignati; Rosi (30' st Capone), Angella (22' pt Rajkovic), Sgarbi; Benzar (1' st Nzita) , Falzerano, Konate (1' st Kouan), Nicolussi Caviglia, Mazzocchi; Iemmello (18' st Buonaiuto), Melchiorri. A disp.: Albertoni, Righetti. All. Cosmi

ARBITRO: Illuzzi di Molfetta

NOTE: Ammoniti: Panico, Proia, D'Urso (C), Konate, Rosi (P)

MARCATORI: 39' pt (rig.) e 10' st (rig.) Diaw (C)

LA 31ª GIORNATA (oggi, lunedì 29 giugno) - Ore 18.45: Salernitana-Cremonese 3-3. Ore 21: Ascoli-Crotone, Benevento-Juve Stabia, Chievo-Frosinone, Cittadella-Perugia, Cosenza-Trapani, Livorno-Venezia, Pescara-Empoli, Pordenone-Entella, Spezia-Pisa.

LA CLASSIFICA - Benevento 73, Crotone 51, Spezia 50, Cittadella 49, Frosinone 48, Pordenone 46, Salernitana* 44, Chievo 42, Entella 41, Empoli 41, Pisa 40, Perugia 40, Pescara 38, Venezia 36, Juve Stabia 36, Cremonese* 34, Ascoli 32, Cosenza 30, Trapani (-1) 28, Livorno 21. (*una gara in meno)

Cittadella-Perugia 2-0 (la cronaca in diretta)

SECONDO TEMPO:

51' - Finisce la gara al Tombolato, con il Cittadella che batte 2-0 il Perugia grazie ai due rigori (uno per tempo) trasformati da Diaw

49' - Corner per il Cittadella, la di0fesa biancorossa libera

47' - Grifo vicino al gol: lancio di Nzita per Buonaiuto, che di petto anticipa l'uscita di Paleari ma poi non riesce a raggiungere la palla che termina sul fondo

46' - Sei i minuti di recupero concessi dall'arbitro

45' - Gioco fermo: Paleari a terra per un problema alla spalla soccorso dallo staff medico dopo uno scontro in area con Kouan. Il portiere di casa si rialza e si riprende a giocare, con il Cittadella che attacca: cross di Benedetti e colpo di testa di De Marchi che spaventa Fulignati (appalla fuori.

43' - Ancora una gran palla 'lavorata' da Melchiorri che poi allarga per Capone, cross per Buonaiuto che con il destro trova ancora la risposta di Paleari. Sul prosieguo dell'azione destro violento dalla distanza scagliato da Mazzocchi e il portiere di casa, ben posizionato, ci mette ancora i guantoni

41' - Ultimo cambio nel Cittadella: dentro Benedetti al posto di Rizzo

40' - Palla recuperata da Melchiorri che cerca il filtrante per Kouan, chiuso da  Mora

38' - Gran numero sulla destra di Falzerano che poi sbaglia il cross consegnano la palla a Paleari

35' - Ammonito D'Urso per un fallo su Melchiorri, tra le proteste di Cosmi secondo cui il contatto era avvenuto in area

34' - Pericoloso il Cittadella: gran colpo di tacco di Vita a smarcare Mora, trascinato giù in area da Nzita in caduta con l'arbitro che fa però segno di proseguire

30' - Ultimo cambio per Cosmi: fuori Rosi per un problema muscolare e dentro Capone: Grifo ora in campo con il 4-3-3

29' - Altro doppio cambio per il Cittadella: fuori Camigliano e Proia, dentro Mora e D'Urso

26' - Ancora Perugia: ci prova Melchiorri dalla distanza, palla di poco alta sopra la traversa

25' - Grande aggancio con il tacco da parte di Buonaiuto, che poi non riesce a tenere la palla in campo

24' - Ancora Grifo pericoloso: cross dalla destra di Falzerano e girata con il destro di Buonaiuto, che manca la porta di poco

23' - Il Grifo insiste e Falzerano conquista un corner sulla destra

22' - Grifo vicino al gol: grande palla di Melchiorri per Buonaiuto, che non vede Kouan solo a centro area e calcia con il destro, trovando però la risposta in due tempi di Paleari

21' - Doppio cambio nel Cittadella: dentro Frare e Stanco al posto di Ventola e Diaw

19' - Subito Buonaiuto tenta lo slalom in area: superato Vita ma non Pavan, che chiude

18' - Quarto cambio per il Perugia: fuori Iemmello, eclissatosi con il passare dei minuti, e dentro Buonaiuto

13' - Ci prova il Grifo: corner calciato da Nicolussi Caviglia, Melchiorri anticipa tutti di testa in torsione ma non centra la porta

12' - Il Perugia cerca di reagire con Melchiorri che si conquista un corner

10' - GOL del Cittadella: sul dischetto ancora Diaw che incrocia con il destro, Fulignati si tuffa bene e la tocca con la punta delle dita senza però riuscire a evitare il gol

9' - Rigore per il Cittadella: angolo per il Cittadella, testa di Adorni e l'arbitro vede un tocco con la mano di Mazzocchi

6' - Gol annullato al Cittadella: sull'angolo sponda per Diaw che beffa Fulignati ma viene pescato in fuorigioco

5' - Ancora Cittadella: lancio per Diaw e stavolta è bravo Rajkovic a chiuderlo in corner

4' - Cittadella vicino al raddoppio: Panico va via a Nzita e Rjkovic  crossa basso e teso per Diaw, anticipato in spaccata da Rosi che si rifugia in corner

3' - Buon impatto sulla ripresa da parte di Kouan, che dopo un paio di buoni conquistati crossa per La testa di Melchiorri: l'attaccante svetta su Vita ma non inquadra la porta

1' - Inizia la ripresa con un doppio cambio nel Grifo: fuori Konate e Benzar, dentro Kouan e Nzita che si piazza a sinistra con Mazzocchi che torna nella sua posizione naturale a destra

PRIMO TEMPO:

47' - Finisce il primo tempo con il Cittadella avanti 1-0 sul Perugia in virtù del rigore trasformato al 39' da Diaw

45' - Due i minuti di recupero concessi dall'arbitro

42' - Ammonito Proia del Cittadella per un fallo su Sgarbi

40' - Espulso il diesse perugino dalla panchina per proteste

39' - GOL del Cittadella: senza lo specialista Iori (squalificato) sul dischetto va Diaw, che con un destro potente e centrale supera Fulignati portando avanti i veneti.

38' - Rigore per il Cittadella: Diaw va giù dopo un contatto con Rosi (ammonito quando i veneti chiedevano il rosso)

37' - Avanti il Grifo: prova a sfondare in area Melchiorri, pescato da Nicolussi Caviglia ma viene chiuso in corner. Sul calcio d'angolo poi viene fischiato un tocco di mano in area da parte di Rajkovic che fa il centrale sinistro di difesa (Sgarbi centrale)

34' - Dura entrata di Diaw su Melchiorri a metà campo: solo punizione per l'arbitro, che richiama verbalmente l'attaccante dei veneti 

32' - Uscita sbagliata del Perugia, con Konate che si abbassa per chiedere palla a Fulignati ma poi la lancia dove non c'è alcun grifone

30' - A calciare la punizione per il Perugia è Benzar, che invece di crossare cerca la porta con il destro a giro senza però inquadrarla: palla alta sopra la traversa

29' - Break del Perugia: Benzar scambia bene con Falzerano e va al cross, palla respinta e recuperata dallo stesso Falzerano che subisce fallo da Panico (ammonito)

26' - Continua il duello tra Rosi e De Marchi e un altro round sorride al difensore del Grifo, bravo a chiuderlo senza fallo

25' - Ancora una preziosa chiusura di Rosi su una palla filtrante per De Marchi, che poi commette fallo

23' - Fallo di Diaw su Rosi: ottima copertura del pallone da parte del capitano del Grifo

22' - Primo cambio nel Perugia: Angella non ce la fa e lascia il posto a Rajkovic

21' - Ancora una tegola in casa Perugia. con Angella che accusa un problema alla coscia destra e viene medicato. Cosmi ha intanto fatto preparare Rajkovic

19' - Si riparte e anche Rizzo torna in campo

18' - Gioco fermo dopo uno scontro areo tra Melchiorri a Rizzo: i due si colpiscono involontariamente con la testa e ha la peggio il calciatore del Cittadella, medicato ora dallo staff sanitario

17' - Ancora Cittadella: lancio di Adorni per Diaw ma Fulignati legge bene l'azione e va a prendersi la palla in uscita

15' - Attacca il Cittadella: Panico manda a vuoto Sgarbi con una finta, va via e serve De Marchi che scarica per Pavan il cui destro dal limite viene però respinto

12' - Grifo vicinissimo al gol: Iemmello riba palla ad Adorni e scambia con Melchiorri, ma poi una volta a tu per tu con Paleari si fa ipnotizzare: deviazione in corner del portiere

9' - Manovra insistita del Cittadella che cerca l'imbucata, ma è bravo Fulignati a uscire e bloccare la palla in presa alta svettando su Diaw

7' - Il Cittadella attacca a destra ma Ventola viene chiuso in corner da Mazzocchi: sul calcio d'angolo Adorni colpisce di testa ma non centra lo specchio della porta difesa da Fulignati

6' - Ottimo intervento in tackle del capitano perugino Rosi su Diaw

5' - Il Perugia prova ad affondare a destra, ma Falzerano non sfonda e commette anche fallo

4' - Ammonito in casa Perugia: giallo a Konate per un'entrata in ritardo su Vita

3' - Ottima chiusura di Angella su De MArchi, sul lancio del centrale biancorosso poi Melchiorri è in fuorigioco

2' - Cittadella avanti, ma il tiro di De Marchi è troppo alto

1' - Iniziata la gara al Tombolato: prima palla mossa dal Grifo. Cosmi conferma il 3-5-2: stessa difesa del match pareggiato con il Crotone, Konate in regia al posto di Carraro con Benzar esterno destro e Mazzocchi a sinistra, mentre davanti è Melchiorri a far coppia con Iemmello. Cittadella con il 4-3-1-2.

Quattro gli squalificati in casa dei veneti (out Branca, Iori, Gargiulo e Perticone) mentre saranno sette le assenze in casa Perugia: sono infatti rimasti a casa gli squalificati Di Chiara (due giornate di stop dopo il rosso col Crotone) e Carraro, gli infortunati Falcinelli, Gyomber, Falasco e Vicario oltre a Dragomir non convocato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • La Usl Umbria 1 vende 24 auto, come fare un'offerta per partecipare all'asta

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

Torna su
PerugiaToday è in caricamento