Riecco la B: la Cremonese degli ex grifoni batte l'Ascoli, che ora aspetta il Perugia. La nuova classifica

Dopo il lungo stop per l'emergenza coronavirus i grigiorossi Bisoli, Ciofani, Parigini, Crescenzi e Gustafsson vincono 3-1 sul campo dei marchigiani prossimi avversari del Grifo

C'è un bel pezzo di Grifo nella Cremonese che festeggia la vittoria sul campo dell'Ascoli nella prima partita della Serie B dopo il lungo stop per l'emergenza coronavirus. Parigini, Daniel Ciofani, Crescenzi e Gustafson in campo più Bisoli in panchina i protagonisti del recupero della 25ª giornata, che ha visto i lombardi imporsi per 3-1 sul campo dei marchigiani (in porta l'altro ex grifone Leali) che domenica sera (21 giugno, ore 20 30) ospiterà il Perugia. Dopo l'autogol dell'ascolano Padoin al 18' è arrivato il raddoppio da Palombi al 22'; Morosini al 38' riapre la gara ma un altro autogol, stavolta di Andreoni, stronca la rimonta dei padroni di casa.

Serie B, ecco il nuovo calendario del Perugia: date e orari delle gare

Con questa vittoria la Cremonese si porta fuori dalla zona playout a quota 33 punti, a +1 sullo stesso Ascoli che resta invece distanziato tre lunghezze dal Grifo di Cosmi che è alle prese con il dubbio Rajkovic (il difensore serbo dovrebbe partire dalla panchina). In casa biancorossa intanto Francesco Maria Gaudenzi lascia l'incarico di team manager: "Dopo 8 anni, lascio un lavoro, una passione, una casa, una famiglia - ha scritto lui stesso sul proprio profilo Facebook -, lascio con la consapevolezza di aver ricevuto tanto e di aver dato tutto. Ringrazio indistintamente chi mi ha voluto bene e chi mi ha fatto crescere. Rimane il grande amore incondizionato per quel Grifo che per anni ho portato sul petto e che per sempre porterò nel cuore". Al suo posto, come riportato oggi dai quotidiani umbri, dovrebbe arrivare Valentino Fronduti

Perugia, Santopadre a tutto campo: "Gaucci scorretto. Cosmi? Vedremo..."

LA NUOVA CLASSIFICA - Benevento 69, Crotone 49, Frosinone 47, Pordenone 45, Spezia 44, Cittadella 43, Salernitana 42, Chievo 41, Empoli 40, Entella 38, Pisa 36, Perugia 36, Juve Stabia 36, Pescara 35, Cremonese 33, Ascoli 32, Venezia 32, Cosenza 24, Trapani 24, Livorno 18.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento