menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Perugia: da Cosmi a Iemmello, la quarantena dei grifoni

Col campionato fermo il Grifo è in stand-by: ecco come i biancorossi stanno vivendo la clausura condivisa con i tifosi e con tutti gli italiani

"I grifoni sono tutti asintomatici e senza febbre". Questo il responso dei controlli medici a cui lo staff medico del Perugia ha sottoposto i biancorossi di Serse Cosmi, in stand-by come tutti il calcio per l'emergenza coronavirus. Rosi e compagni sono al momento in quarantena, a stretto contatto (ma solo telefonico e via social) tra loro e con Massimiliano Santopadre, come rivelato dallo stesso presidente che nel frattempo incassa dalla Lega di B il posticipo dei pagamenti dei contributi di marzo in attesa di capire se gli allenamenti riprenderanno lunedì prossimo (16 marzo).

Da Cosmi a Iemmello, passando per Angella e NIcolussi Caviglia, ecco come il Grifo sta vivendo questo particolare 'ritiro' condiviso insieme a tutti gli italiani in un momento in cui è importante come non mai fare squadra e restare a casa...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento