menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Coronavirus, annullata l'Invernalissima: la mezza maratona rimandata al 2021

Tutto rinviato a dicembre 2021

Il tradizionale appuntamento prenatalizio con l’Invernalissima quest’anno non ci sarà. La mezza maratona umbra, che ogni anno ha portato a Bastia Umbra oltre 2.000 podisti a cimentarsi con l’ultima delle grandi prove nazionali sui 21,097 km, si è dovuta accodare alla lunghissima serie di manifestazioni podistiche costrette a rinviare il proprio appuntamento al 2021, aspettando che la pandemia da Covid-19 passi.

"La decisione della società organizzatrice era stata presa già nello scorso settembre e comunicata alla Fidal - spiegano gli organizzatori - , ma si era voluta tenere una porta aperta per permettere comunque un appuntamento podistico nella data predeterminata del 20 dicembre, una gara più breve e snella, nel pieno rispetto dei protocolli anti-Covid, sui 10 km e con un tetto massimo di 500 adesioni".

E ancora: "La recente recrudescenza dei casi di coronavirus, anche in Umbria e soprattutto la constatazione conseguente della necessità, da parte delle autorità locali, di concentrare tutti gli sforzi verso la battaglia contro il virus hanno però consigliato di soprassedere e rinviare tutto al dicembre 2021".

La data per la prossima edizione "è già stata fissata, il 19 dicembre, sarà l’occasione per festeggiare non solo il Natale, ma anche e soprattutto un ritorno allo sport liberi da ogni paura. La storia dell’Invernalissima, che ha già vissuto ben 42 capitoli, è lungi dall’essere conclusa e questo forzato stop non farà altro che dare ulteriore forza per andare avanti e proporre un evento in grado di accogliere numeri ancora maggiori".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento