menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coni Umbria, Domenico Ignozza ottiene il "terzo mandato". Romizi e Pastorelli: "Da sempre attento ai giovani"

"Una continuità meritata, che nasce da un lavoro svolto sempre in maniera puntuale e professionale"

Domenico Ignozza è stato riconfermato alla guida del CONI regionale Umbria per il prossimo quadriennio olimpico 2021/2024. Per il presidente si tratta del terzo mandato consecutivo. Grande soddisfazione è stata espressa dalla Giunta comunale di Perugia che avuto modo di collaborare positivamente con il presidente Ignozza.  “Siamo felici per questa ennesima riconferma del Presidente Ignozza alla guida dello Coni umbro. - ha detto il Sindaco Romizi - Riteniamo che essa sia la dimostrazione del riconoscimento per l’impegno e la dedizione con cui Domenico Ignozza ha svolto, in questi anni, il suo ruolo di presidente. In particolare, ha sempre dimostrato una forte attenzione per i nostri giovani, soprattutto in questo anno di pandemia.”

“Rivolgo le congratulazioni a Domenico Ignozza – ha aggiunto anche l’Assessore allo Sport Clara Pastorelli – per la conferma alla Presidenza del Coni Umbria. Una continuità meritata, che da nasce da un lavoro svolto sempre in maniera puntuale e professionale, con piena disponibilità al dialogo e al confronto, soprattutto in un periodo come questo segnato dell’emergenza sanitaria, con lo sport a lungo minato da restrizioni e divieti. Nell’augurare al rieletto Presidente un buon lavoro, con l’auspicio di mantenere e incrementare i proficui rapporti con l’Amministrazione comunale di Perugia, -ha proseguito l’assessore- rivolgiamo le più sentite felicitazioni anche a Costanza Laliscia, che entra con merito nel direttivo del Coni Umbria e consente per la prima volta alla Federazione degli Sport Equestri di avere una figura di riferimento all’interno della Giunta regionale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento