Lunedì, 14 Giugno 2021
Sport

"Mister Caserta sempre più vicino": il Benevento vuole 'soffiarlo' al Perugia

A dirlo è il giornale del presidente dei sanniti Vigorito: "Non è escluso che per questo fine settimana ci sarà l'annuncio". E Novellino intanto fa da 'sponsor': "Tecnico giovane e intelligente"

Tra il Perugia e Fabio Caserta può mettersi di mezzo il Benevento. Con il club del presidente Massimiliano Santopadre che attende il confronto definitivo con il tecnico artefice del ritorno in Serie B a meno di un anno dall'amara retrocessione della scorsa estate (positivo il primo confronto sulla programmazione della prossima stagione), nelle ultime ore si è fatto più insistente il pressing dei campani appena retrocessi dalla Serie A e decisi a portare nel Sannio l'allenatore che è comunque ancora sotto contratto con il Grifo.

Ternana-Perugia 1-0, Caserta: "Il futuro? Se Santopadre paga la pizza..."

A dirlo è 'Ottopagine' il cui direttore editoriale è Oreste Vigorito, presidente del Benevento: "Mister Caserta è sempre più vicino, ma dovrà risolvere la questione con il Perugia". si legge sul giornale online, che in un altro articolo anticipa uno stralcio dell'intervista rilasciata a 'Il Roma' dall'ex grifone Walter Novellino: "È un ragazzo giovane e intelligente - dice 'Monzon' -. Al momento non conosco la sua situazione con il Perugia, ma non mi meraviglia un accostamento del genere con una società importante come quella sannita. In biancorosso ha lavorato benissimo". 

Sempre secondo 'Ottopagine' "pare che ci sia già stato un blando contatto tra il tecnico calabrese e il diesse sannita (Pasquale Foggia, ndr) ma nulla di più. Il Benevento non vuole entrare negli 'affari di famiglia' di Caserta che dovrà prima di tutto risolvere la questione in terra umbra. Resta comunque lui l'allenatore più vicino in questo momento alla strega. E non è escluso che per questo fine settimana ci sarà l'annuncio".

Il Perugia compie 116 anni: la Nord prepara la festa e chiama a raccolta i tifosi

Un ottimismo forse esagerato ma di certo le avances dei sanniti, forti della potenza economica di Vigorito (imprenditore leader nel settore dell'energia eolica) a cui si aggiungerà un sostanzioso 'paracadute' dopo la retrocessione, potrebbero far vacillare un Caserta che era già stato sondato da Crotone (dove Serse Cosmi non è stato confermato e in arrivo c'è Francesco Modesto in uscita dalla Pro Vercelli), Bari e Ascoli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mister Caserta sempre più vicino": il Benevento vuole 'soffiarlo' al Perugia

PerugiaToday è in caricamento