Sport

Calciomercato, i nuovi acquisti del Perugia: Germoni e Dallafiore alla corte del Grifo

I due neo grifoni si presentano a stampa e tifosi. Dallafiore: "Ringrazio per la fiducia che mi è stata data". Germoni:"Squadra dove poter crescere e imparare"

E'il giorno di Hernan Dellafiore e Luca Germoni, i due rinforzi arrivati a Perugia durante questa prima fase di calciomercato. Il primo è un giocatore esperto ma reduce da un brutto infortunio mentre il secondo è una giovane promessa che deve ancora farsi strada nel mondo della serie B. "E'stata molto dura per me stare lontano dai campi per tanti mesi" ha detto infatti Dellafiore "Avere questa possibilità è bellissimo e ringrazio la società ed il mister che mi hanno dato fiducia. Sarà un grande sprone a cercare di dare sempre il massimo". 

Aspettative. Entrambi arrivano ben sapendo qual'è la situazione del Perugia. Una squadra partita molto bene ma che ha incontrato notevoli difficoltà. "Ad inizio campionato il Perugia ha fatto benissimo e si è creato grande entusiasmoma adesso dobbiamo pensare a raggiungere la salvezza poi si vedrà. Il campionato è combattuto e ci sono tanrtissime squadre in pochissimi punti. Sta a noi lavorare e cercare di fare bene" hanno detto entrambi. 

Ruolo. Germoni è stato preso per fare il terzino anche se può svariare aa tutto campo. "Ho fatto sempre il terzino ma per le mie caratteristiche posso giocare in tutta la fascia. Poi starà al mister decidere come impiegarmi. Abbiamo lavorato molto e provato diversi moduli e quando sarò chiamato in causa darò il meglio". L'argentino è invece un difensore capace di giocare in diversi moduli. "Ho giocato sia nella difesa a tre che a quattro. Non hpo problemi ad adattarmi, mi trovo bene in tutte le situazioni. Spero di mettere a disposizione della squadra tutta la mia esperienza. Cerco sempre di creare un bel amalgama che serve per fare la fase difensiva. Nel mio reparto ho compagni all'altezza e, secondo me, dovremo solo oliare certi meccanismi che finora hanno funzionato poco anche per dare fiducia a tutto il resto della n". 

Idea. Quale opinione si è fatto l'esperto Dellafiore di Perugia? "Il fatto di prendere tanti gol non dipende da niente di particolare. Solo il fatto di aver passato un periodo non positivo per lavorare. Di certo questa sosta ha permesso a tutti di lavorare e tornare sereni per cercare di rimediare agli errori commessi" ha commentato il difensore argentino. Per Germoni, oltre al lato tecnico, c'è anche la questione Ternana. La squadra rossoverde lo ha , infatti, lanciato nel calcio professionisto. "A Terni ho passato un anno molto tranquillo e li ho avuto la mia possibilità. Poi è arrivata la chiamata del Perugia e non ho potuto rifiutare perchè è una piazza troppo importante e anche se nel mio passato c'è stata la Ternana non ci ho pensato due volte". 

Pronti. Sabato riprende il campionato e al Curi il Grifo scenderà in campo contro la Virtus Entella. "Mi sento pronto per giocare ed ho grande voglia di scendere in campo. Nell'ultimo mese e mezzo mi sono allenato con una squadra di Padova in Eccellenza e qui ho cercato di migliorare la condizione al massimo. Breda? E'una grande persona ed è lo stesso che ricordo quando fu richiamato a Latina. Ha idee concrete e sa come tirarci fuori da questa situazione anche se starà a noi prenderci le nostre reposnsabilità" ha dichiarato Dellafiore. "Ho giocato poco in questi sei mesi ma sono carico se sarò chiamato a giocare" ha concluso Germoni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato, i nuovi acquisti del Perugia: Germoni e Dallafiore alla corte del Grifo

PerugiaToday è in caricamento