Calciomercato, Perugia: clamoroso a Milano, può partire Iemmello...

Nell'ultima giornata della finestra invernale è arrivato prima il tentativo del Parma, spaventato dal milione di euro chiesto dal Grifo. E ora ci prova il Pescara, mentre Goretti e Santopadre pensano a Donnarumma come possibile sostituto

Che la situazione in casa Perugia fosse fluida, con le entrate legate alle partenze, si sapeva anche alla vigilia dell'ultima giornata di calciomercato (la cui sessione invernale chiuderà oggi, venerdì 31 gennaio alle ore 20), ma in pochi pensavano che potesse partire Pietro Iemmello. E invece 'Re Pietro', attuale capocannoniere della Serie B con 15 gol all'attivo (segnati in 19 gare giocate) è diventato l'oggetto del desiderio di altri club e il Grifo sta pensando di 'sacrificarlo'.

LIVE Calciomercato, Perugia ora o mai più: l'ultima giornata di trattative in diretta

TUTTI SU 'RE PIETRO' - A farsi sotto per primo è stato il Parma, che cerca un attaccante per sostituire l'infortunato inglese, ma i ducali si sarebbero tirati indietro di fronte alla richiesta del Perugia che chiede un milione di euro per 'liberare' il bomber arrivato in estate in prestito dal Benevento (con obbligo di riscatto per il Grifo in caso di promozione in A). Una cifra che non spaventa invece il Pescara, che dopo aver trattato l'altro grifone Melchiorri - considerando però esagerata la richiesta di 650mila euro da parte dei biancorossi per il 33enne attaccante marchigiano in scandenza di contratto a giugno (con opzione di rinnovo in favore del Grifo) - sta cercando di inserirsi, pronto invece a esaudire la richiesta del Grifo. A confermare la trattativa per il centravanti del Perugia è stato anchel'agente del bomber: "Ci stiamo lavorando", ha detto Davide Lippi, contatto dagli abruzzesi di 'Rete8'.

IEMMELLO 'LIBERA' PALMIERO? - I tifosi del Perugia sono con il fiato sospeso, in attesa di capire se 'Re Pietro' partirà e come eventualmente sarà rimpiazzato. Uno dei nomi possibili è quello del 29enne Alfredo Donnarumma, in uscita dal Brescia e cercato da mezza Serie B e anche dallo stesso Parma in A. Secondo 'Sky Sport' il Pescara insiste nel suopressing per Iemmello: se il Perugia dovesse dare il suo consenso alla cessione del bomber (è di un milione la richiesta per 'liberare' l'attaccante arrivato in estate in prestito dal Benevento) si riaprirebbe il discorso per Palmiero, 23enne regista del Napoli che in questa prima parte di stagine ha giocato in prestito con gli abruzzesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

NIENTE ALLENAMENTO - Come riporta 'Calciogrifo' intanto, oggi Iemmello non si è allenato con i compagni agli ordini di Serse Cosmi in vista della sfida in programma domenica (2 febbraio, ore 15) sul campo della Juve Stabia valida per la terza giornata di ritorno di Serie B.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

  • Giovani coppie, single e famiglie con un solo genitore, dalla Regione quasi 4 milioni per l'acquisto della prima casa

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • INVIATO CITTADINO Perugia, città (ab)usata senza ritegno… nell’indifferenza generale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento