Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Calcio

Serie D, Trestina-Sangiovannese: alla fine ci pensa Khribech

Gli ospiti colpiscono due pali. I padroni di casa reggono e affondano a pochi minuti dalla fine

TRESTINA: Montanari (Mazzoni), Convito, Della Spoletina (Lorenzini), Gori (Locchi), Cenerini, Fumanti, Xhafa (Barbarossa), Gramaccia, Essoussi, Khribech (Morlandi), Di Cato. (A disposizione: Nicoletti, Sirci, De Benedictis, Mariucci). Allenatore: Pierotti

SANGIOVANNESE: Cipriani, Migliorini, Moruzzi (Fabbrini), Baldesi (Nannini), Fanetti, Lorenzoni, Boganini, Di Vito, Vassallo, Bellini, Bencini (Calcinai). (A disposizione: Palagi, Lujerdan, Prosperi, Polo, Nannoni, Becagli). Allenatore: Iacobelli

ARBITRO: David Guida di Torre Annunziata (Assistenti: Gregorio Maria Galieni di Ascoli Piceno e Justin Dervishi di San Benedetto del Tronto)

RETI: 39' st Khribech

NOTE: Espulso l'allenatore della Sangiovannese Iacobelli. Ammoniti: Gori, Gramaccia, Di Cato, Bencini, Di Vito, Cipriani

Il Trestina stringe i denti e alla fine, con una zampata di Khribech, conquisti i primi tre punti in stagione. La partita inizia su ritmi elevati, con entrambe le formazioni a cercare il gol. Da una parte Khribech inizia il personale duello con Cipriani, dall'altra Boganini si vede deviato un bel tiro da Montanari. Bencini si vede deviato un tiro a botta sicura da Vassallo, la palla finisce sulla traversa e ricade sulla linea di porta. L'arbitro decide che la sfera non ha superato la linea di porta scatenando le proteste di Iacobelli che viene allontanato dal campo. Il secondo legno degli ospiti arriva nella ripresa con De Vito. Quand tutto sembrava indirizzato per il pareggio, ecco arrivare la zampata di Khribech, bravo a finalizzare un contropiede orchestrato dal Trestina. Passano i minuti finali fino al fischio conclusivo. Il Trestina conquista la prima vittoria in campionato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, Trestina-Sangiovannese: alla fine ci pensa Khribech

PerugiaToday è in caricamento