Giovedì, 18 Luglio 2024
Calcio

Serie D: tra Tiferno e Scandicci un pari che sa di salvezza

2-2 in campo e permanenza nella categoria per entrambe le squadre

TIFERNO: Pastore, Bux, De Santis, Tersini (Sensi), Pazzaglia (Ferri), Gorini, Ruggeri, Massai (Avellini), Evangelista, D'Urso, Cappa. Allenatore: Baldolini

SCANDICCI: Bruni, Ficini, Frascadore, Santeramo, Francalanci, Sinisgallo (Corsi), Meucci (marini), Mariani (Tacconi), Palermo (Jukic), Saccardi, Pierangioli (Gianassi). Allenatore: Rigucci

ARBITRO: Benevelli di Modena

RETI: 28' pt Palermo, 41' pt Evangelista, 47' pt Gorini, 39' st Marini

Tiferno e Scandicci pareggiano sul 2-2 centrando entrambe l'obiettivo salvezza. Un punto a testa che sancisce la permanenza nella categoria delle due squadre. Nel primo tempo, intorno alla mezz'ora di gioco, sugli sviluppi di un corner gli ospiti trovano il primo vantaggio grazie a un colpo di testa di Palermo. Reazione del Tiferno che prima pareggia i conti con Evangelista, poi lo stesso calciatore viene atterrato in area e Benevelli concede la massima punizione ai padroni di casa. Dal dischetto va Gorini che non sbaglia. Nella ripresa, a sei minuti dal novantesimo, il neo entrato Marini firma il 2-2 finale. Pareggio e festa salvezza per le due squadre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D: tra Tiferno e Scandicci un pari che sa di salvezza
PerugiaToday è in caricamento