rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Calcio

Serie D: il Tiferno trova il guizzo con Tersini e supera il Cascina di misura

Decisiva la rete su punizione nella ripresa. Nel finale, i padroni di casa reggono nonostante l'inferiorità numerica

TIFERNO: Peruzzi, Sensi, Avellini (Bux), Tersini, Gomes Ferreira, Gorini, Benedetti, Ruggeri, Massai (Mariucci), Calderini (Battellini), Cuolibaly (Bagnolo). (A disposizione: Guerri, Ferri, Fiorucci, Dorato, D'Alessandro). Allenatore: Machi

CASCINA: Biggeri, Zaccagnini, Biagioni (Casanova), Naldini, Puleo, Geroni, Arapi, Malanchi (Carli), Remorini, Giani (Bertolini), Marabese (Fumalbi). (A disposizione: Rizzaro, Rossi, Franceschi, Prunetti, Sivano). Allenatore: Polzella

ARBITRO: Menicucci di Lanciano (Assistenti: Bosco e D'Ettore di Lanciano)

RETI: 4' st Tersini

NOTE: Ammoniti: Calderini, Malanchi, Naldini. Recupero: 3' pt, 5' st. Espulso al 35' st Gomes Ferreira per doppia ammonizione

Con un pò di fatica ma tanta concentrazione e voglia, il Tiferno supera il Cascina di misura e torna a correre in classifica. Decisiva una punizione di Tersini nella ripresa, con quindici minuti finali di sofferenza per l'espulsione rimediata da Gomes Ferreira. La prima frazione inizia subito vivace, con diverse parate da parte dei due estremi difensori. Alla mezz'ora, un contrasto aereo tra Colulibaly e Zaccagnini costringe il giocatore di Machi al trasporto in ospedale per un trauma cranico. Dopo lo spavento, inizia la ripresa e il Tiferno trova la giocata vincente. Tersini si incarica di battere una punizione dal limite e riesce a trafiggere Biggeri. Gol ed esultanza dei locali. Peruzzi, figlio dell'ex azzurro Angelo al debutto, riesce a neutralizzare un paio di scorribande prima dell'espulsione di Gomes Ferreira per doppia ammonizione che lascia la squadra di Machi in dieci contro undici nel finale. Forcing del Cascina ma Tiferno che protegge bene il vantaggio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D: il Tiferno trova il guizzo con Tersini e supera il Cascina di misura

PerugiaToday è in caricamento