Mercoledì, 17 Luglio 2024
Calcio

Serie D: sconfitta di misura per il Tiferno contro il Cascina

Un rigore di Cesario a inizio ripresa decide l'incontro tra le due squadre

CASCINA: Bicceri, Zaccagnini, Rossi, Geroni, Biagioni, Remorini (Naldini), Bernardini, Cesario (Giani), Malanchi (Arapi), Carli (Pezzati), Mencagli (Bellucci). Allenatore: Bozzi

TIFERNO: Elisei, Avellini, Bux, Tersini, Gorini, Sensi, D'Urso, Mariucci, Massai, (Pastore), Cappa (De Santis), Bagnolo (Martiniello). Allenatore: Machi

ARBITRO: Frasynyak di Gallarrate

RETI: 3' st (rig.) Cesario

NOTE: Espulso Elisei. Al 47' st Giani sbaglia un calcio di rigore

Battuta d'arresto per il Tiferno, che cade sul campo del Cascina e vede allontanarsi la zona playoff. A decidere l’incontro è stato un calcio di rigore realizzato da Cesario a inizio ripresa, con il Tiferno che nonostante la buona prova offerta non è riuscito a trovare il gol del pari. Primo tempo equilibrato, il momento chiave del match succede tre minuti dal ritorno in campo, quando Mencagli si procura una massima punizione per i padroni di casa. Dal dischetto va Cesario che non sbaglia. Il Tiferno ci prova ma non riesce a creare occasioni nitide per il pari. In pieno recupero, Elisei atterra Giani. Frasynyak fischia rigore ed espelle il portiere del Tiferno. Dal dischetto va Giani che colpisce il palo. Finisce 1-0. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D: sconfitta di misura per il Tiferno contro il Cascina
PerugiaToday è in caricamento