Sabato, 13 Luglio 2024
Calcio

Serie D: il Cannara cade ad Arezzo e retrocede in Eccellenza

In trasferta Myrtollari apre le marcature, poi Van Der Velden e Persano firmano il 2-1 finale che costa la retrocessione agli ospiti

AREZZO: Colombo; Lazzarini, Biondi, Van Der Velden (Pinna), Ruggeri (Campaner); Marchi, Pisanu (Pizzutelli), Benedetti; Cutolo, Persano (Sicurella), Mancino (Marras N.). Allenatore: Martinelli

CANNARA: Lori; Orazzo (Lucentini), Bisceglia, Fondi, Frustini (Bokoko); De Sanctis, Brunetti (Vitelloni), Myrtollari (Meschini); Porzi (Corrado); Mingiano, Peluso. Allenatore: Armillei

ARBITRO: Russo di Torre Annunziata

RETI: 8′pt Myrtollari, 17′pt Van Der Velden, 46′pt Persano

i interrompe la rincorsa ai playout del Cannara. Gli uomini di Armillei cadono ad Arezzo e salutano la Serie D, perchè la sconfitta vale la retrocessione in Eccellenza. Il 2-1 condanna dunque il Cannara. Eppure per gli ospiti il pomeriggio di Arezzo inizia bene, con Myrtollari che dopo otto minuti dal fischio d'inizio firma il vantaggio per i suoi. Vantaggio che dura poco, perché nove minuti più tardi Van Der Velden fissa il risultato di nuovo in parità. Qualche istante prima dell'intervallo, poi, Persano griffa la rimonta per i padroni di casa. Nella ripresa, il Cannara ci prova ma l'Arezzo tiene il gol di vantaggio fino al termine. Fischio finale, Cannara in Eccellenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D: il Cannara cade ad Arezzo e retrocede in Eccellenza
PerugiaToday è in caricamento