Sabato, 13 Luglio 2024
Calcio Pian di Massiano

Perugia, il Tribunale firma l'omologa e dà l'ok alla ristrutturazione del debito

Dai 6 milioni contratti nell'era Covid si passa a 2,2 rateizzabili in dieci anni. Potrebbero aprirsi nuovi scenari?

Quello che si può definire come il vero obbiettivo dell'estate è stato centrato. Il debito contratto dal Perugia Calcio nell'era Covid è stato ufficialmente ristrutturato: il Tribunale, nella mattinata odierna, ha concesso la tanto attesa omologa e dunque dai circa 6 milioni si passa a 2,2 rateizzabili in dieci anni.

La notizia tanto attesa potrebbe aprire nuovi scenari nella trattativa con il gruppo capeggiato da Claudio Sciurpa, interrottasi bruscamente due giorni fa: a partire da oggi dunque sarà possibile attribuire un prezzo preciso al valore della società e su questa base, come tutti sperano, si può tornare a dialogare.

La cosa però appare tutt'altro che semplice, perchè i rapporti tra l'amministratore di Vitakraft e Massimiliano Santopadre appaiono ai minimi storici ed è necessario che uno dei due faccia un passo indietro. Di certo, entro il 14 luglio, giorno del raduno della squadra, una direzione in un senso o nell'altra bisogna assolutamente prenderla.

Va ricordato che questo accordo condizionerà il mercato del club: le prossime quattro sessioni saranno bloccate, ovvero si potrà spendere quanto si incassa, non un euro di più. Ma questo per il Grifo appare davvero l'ultimo dei problemi...

La nota della società

"AC Perugia Calcio informa che il Tribunale di Perugia, con provvedimento del 26/06/2024 comunicato a mezzo pec in data odierna, ha omologato l’accordo di ristrutturazione dei debiti e la connessa transazione fiscale sottoscritta con Agenzia Delle Entrate di Perugia.

Un caloroso ringraziamento agli advisor:

– Dott. Giuseppe Fornari, Dott.ssa Grazia Maria Ortore, partners dello studio Keytos Dottori Commercialisti di Perugia, Dott. Vincenzo Fogliamanzillo, Dottore Commercialista e titolare dell’omonimo studio di Torre Annunziata a Napoli;

– Avv. Fabio Dominici, partner dello studio legale Dominici-Tellini di Perugia

che in questi mesi hanno assistito la società durante tutte le fasi della complessa e articolata procedura e che, con la loro competenza esperienza e dedizione, hanno reso possibile questo straordinario risultato.

Un sentito grazie al Dott. Silvano Ragni, professionista attestatore, che con lucidità e competenza ha analizzato e creduto nel piano di ristrutturazione elaborato dalla società".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, il Tribunale firma l'omologa e dà l'ok alla ristrutturazione del debito
PerugiaToday è in caricamento