Calcio Pian di Massiano

Perugia, stasera la manifestazione dei tifosi. Che attendono novità sul fronte societario

Presto una terza cordata potrebbe uscire allo scoperto, ma intanto sul mercato bisogna cedere. Iannoni il primo indiziato

Tra nove giorni verrà dato l'avvio alla nuova stagione e tanti sono i punti interrogativi, soprattutto relativo al fronte societario. Chi presiederà il Perugia Calcio? Ancora Massimiliano Santopadre oppure qualcun altro?

Le indicazioni andrebbero verso la conferma dell'attuale proprietà: il patron ha respinto diverse offerte ritenute non sufficienti, dapprima quella di Claudio Sciurpa, poi quella di TimeNova, la cordata lussemburghese che si era rifatta sotto giusto pochi giorni fa.

I tifosi però non ci stanno: non sono per nulla disposti ad iniziare un'altra stagione con mister Frankie Garage al timone e per stasera hanno indotto una manifestazione pacifica affinchè passi la mano quanto prima. L'appuntamento è alle ore 21 sotto la sede societaria a Pian Di Massiano. 

Cambierà qualcosa?

Difficile dirlo perchè questi sviluppi sono imprevedibili. Di certo la protesta, specialmente sui social, è già montata da tempo: in tanti hanno fatto sapere di non voler più mettere piede allo stadio o rinnovare gli abbonamenti. 

Eppure qualcosa sembra iniziare a muoversi. Sembrerebbe che una terza cordata abbia manifestato un interesse concreto e possa soddisfare maggiormente le richieste di Santopadre. Che non solo continuerebbe a gestire l'Academy, ma manterrebbe una parte delle quote. Oltre che naturalmente restare come sponsor tecnico. Anche la questione stadio verrebbe trattata, oramai annosa.

Mercato difficile

L'accordo con l'Agenzia Delle Entrate metterà inevitabilmente dei paletti alla società. La legge è chiara: le uscite non potranno essere superiori alle entrate, pena il venir meno dello stralcio. 

Ecco dunque che il ds Giugliarelli avrà il non facile compito di gestire la situazione: andranno sacrificati alcuni dei pezzi da novanta, come Edoardo Iannoni, sul quale è forte l'interesse della Lazio. 

Altrimenti le operazioni in entrata saranno molto più complicate: ne sono un esempio Davide Mondonico ed Andrea Rizzo Pinna, obbiettivi del Grifo, finiti rispettivamente a Campobasso e Cosenza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, stasera la manifestazione dei tifosi. Che attendono novità sul fronte societario
PerugiaToday è in caricamento