rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Calcio

Perugia-Brescia 1-0, De Luca: "Esaltato dal muro biancorosso della Curva Nord"

Il centravanti, match-winner al Curi, festeggia la prima vittoria al Curi arrivata grazie al suo secondo gol stagionale: "Quando mi ha chiamato il Grifo non ho esitato"

"Oggi era importantisimo portare a casa i tre punti davanti ai nostri tifosi dopo due settimane di lavoro. Con grande umiltà ci siamo riusciti e abbiamo vinto. E il muro rosso della Curva Nord mi ha esaltato". È un Manuel De Luca carico quello che parla ai microfoni di 'Umbria Tv' dopo l'1-0 rifilato al Brescia grazie a un rigore trasformato proprio da lui nel primo tempo. Un gol (il secondo stagonale per l'attaccante) che ha regalato ai tifosi il primo successo casalingo e fatto definitivamente scoppiare l'amore tra il generoso centravanti e il popolo biancorosso.

Alvini esalta il Grifo: "Prestazione super, un regalo per tifosi e per Comotto"

"Dopo una brutta situazone al Chievo - racconta De Luca - tutta la società del Perugia mi ha contattato, dal presidente al direttore sportivo fino al mister. Quando ho sentito loro parole non ho esitato e già dal primo giorno l'allenatore mi ha fatto sentire subito un giocatore importante. Avevo bisogno di questo e di continuità, ora penso a lavorare giorno per giorno e a fissare obiettivi quotidiani".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia-Brescia 1-0, De Luca: "Esaltato dal muro biancorosso della Curva Nord"

PerugiaToday è in caricamento