rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Calcio

Parma-Perugia 1-1, Alvini felice a metà: "Regalato il gol, potevamo vincerla"

Il tecnico biancorosso dopo il pari in rimonta al Tardini: "Il risultato in sé è positivo, ma abbiamo sbagliato sul loro vantaggio e siamo stati poi poco cinici nel finale. Il ko di Curado mi ha condizionato"

Ha un sapore agrodolce il pari ottenuto in rimonta dal suo Perugia al Tardini per Massimiliano Alvini, che parla così dopo l'1-1 con il Parma: "Se guardiamo al risultato in sé è positivo - dice il tecnico del Grifo (qui le pagelle di Claudio Sampaolo) -, ma abbiamo regalato il gol del loro vantaggio e poi siamo stati cinici nella ripresa, dopo un secondo tempo in cui abbiamo messo in campo più qualità". 

Serie B, Parma-Perugia 1-1: Sgarbi infila Buffon e replica a Inglese, pari in rimonta al 'Tardini'

Ripensa alla rete di inglese e mastica amaro: "È stato un errore nostro, non abbiamo fatto quello che sappiamo fare e secondo me è successo per pigrizia. Abbiamo commesso un errore che non commettiamo mai sbagliando la scalata e nel finale potevamo gestire meglio alcune situazioni, per questo il bicchiere è mezzo vuoto. Qui che dobbiamo crescere, nella mentalità e ci stiamo lavorando".

Parma-Perugia 1-1, le pagelle: Sgarbi decimo bomber del Grifo, ma l'attacco non punge

Rammarico, oltre che preoccupazione, anche per il problema fisico che ha costretto Curado a uscire nel secondo tempo: "Le sue condizioni sono da valutare purtroppo e il suo cambio ha condizionato la strategia che avevo in mente nel finale, quando volevo provarla a vincere con i cambi. Ho dovuto ristemare la difesa e mi è mancata la possibilità di fare un intervento in mezzo al campo dove Burrai e Kouan avevano speso tanto e perso un po' di quella lucidità che avrebbe potuto farci vincere la partita".

Serie B, la classifica: il Perugia resta in zona playoff e allunga sulla Ternana prima del derby

Alvini spiega poi il cambio di Segre: "Vazquez aveva acceso a tratti la luce per il Parma dalla sua parte, era ammonito e non era facile tenerlo così ho evitato altri rischi, perché avevo già Sgarbi ammonito e Dell'Orco in diffida". Una spiegazione poi sulle 'scivolate' di Lisi: "Non solo lui, anche Kouan e alcuni di loro sono scivolati spesso. Sbagliare i tacchetti può sembrare un errore da dilettanti, ma il campo era strano e pesante e può aver tratto in inganno qualcuno". Ora non resta che prepararsi per il derby: "Daremo tutto per il Perugia" è la promessa di Alvini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma-Perugia 1-1, Alvini felice a metà: "Regalato il gol, potevamo vincerla"

PerugiaToday è in caricamento