Giovedì, 28 Ottobre 2021
Calcio

Serie B, Cremonese-Perugia 0-3: un super Grifo resta in dieci ma cala il tris allo Zini

Dopo il pari di Cosenza la squadra di Alvini passa in trasferta: gol di Lisi e Zanandrea (espulso prima del riposo) e poi il tris di Kouan nella ripresa

Colpaccio del Perugia nel posticipo che ha chiuso il turno infrasettimanale, valido per la quinta giornata di Serie B. Dopo il pari con il Cosenza il Grifo di Alvini è andato infatti a vincere per 3-0 sul campo della Cremonese nonostante l'intera ripresa giocata in dieci (espulso Zanandrea prima del riposo).

IL TABELLINO

SORPRESA DE LUCA - Sorpresa in attacco nel Grifo, con Alvini che oltre a Matos lancia dal primo minuto anche il centravanti De Luca come tandem offensivo del suo 3-4-1-2. Rispetto al match pareggiato al Curi contro il Cosenza due i cambi anche in difesa, con Zanandrea al debutto nella posizione dell'infortunato mancino Dell'Orco e Curado preferito a Sgarbi per sostituire l'acciaccato Rosi alla destra di Angella, mentre in mediana c'è Ferrarini sulla destra con Falzerano che parte dalla panchina. Tra i padroni di casa due gli ex grifoni in campo dal primo minuto nel 4-3-3 di Pecchia, che dopo la squalifica ritrova Baez nel tridente completato da Di Carmine e Vido (inizialmente fuori Crescenzi, Buonaiuto e Daniel Ciofani).

Alvini applaude: "Ripresa straordinaria, appassionatevi a questo Grifo"

'SLIDING DOOR' - Primi minuti di studio e poi la gara si incanala subito in favore del Grifo, salvato da Chichizola sulla 'botta' di Baez (4') e dalla traversa sulla punizione dal limite calciata di potenza da Bartolomei (13'). È la 'sliding door' della partita perché un minuto dopo arriva il gol dell'arrembante Lisi su assist involontario di De Luca il quale, al di là della conclusione provvidenzialmente 'ciccata', sembra comunque riuscire a dare più peso all'attacco dei biancorossi che rischiano però di nuovo al 20', quando Baez tutto solo in area calcia in curva un 'rigore in movimento'.

Chiuso il turno infrasettimanale: il Perugia sorpassa il Parma di Buffon, ko con la Ternana

GRIFO CINICO - Il Perugia invece è diventato improvvisamente cinico e al 29' raddoppia con Zanandrea: tacco di Lisi per il difensore (alla prima con il Grifo) che va in sovrapposizione a sinistra, finta il cross e poi beffa il portiere sul primo palo. La Cremonese accusa il colpo e i grifoni insistono con Matos, che prima si vede annullare per fuorigioco un tap-in vincente (dopo un tiro di Ferrarini deviato e l'errore di De Luca, anche lui in offside, che calcia addosso al portiere) e poi calcia a lato da buona posizione su assist del propositivo Ferrarini.

Nuovo Curi, un inutile scaricabarile che non serve né al Grifo né alla città

ROSSO A ZANANDREA - La strada sembra in discesa per il Grifo che si ritrova però in dieci al 41', quando Zanandrea si prende il secondo giallo per una trattenuta su Sernicola. Alvini arretra Segre e aspetta l'intervallo, che arriva dopo la parata di Chichizola su uno splendido tacco al volo di Di Carmine (46'). Al rientro dagli spogliatoi c'è Sgarbi al posto di De Luca mentre al 3-4-2 del Perugia la Cremonese risponde con un triplo cambio: dentro Zanimacchia, Buonaiuto e Daniel Ciofani al posto di Vido, Bartolomei e Valeri per passare a un offensivo 4-2-4.

LA CRONACA 'LIVE'

LE 'MOSSE' DI ALVINI - L'intento è quello di allargare la difesa a tre di Alvini che però dà sostanza alla mediana con Vanbaleghem (fuori Burrai) e cerca nuove energie sugli esterni con Falzerano e Righetti: le mosse funzionano e il Perugia rischia pochissimo, concedendo un paio di deviazioni in mischia a Ciofani. La Cremonese lascia intanto spazi in cui va a nozze Kouan, che si vede prima annullare una rete su assist di Falzerano (fuorigioco di Matos a inizio azione) e poi va a calare il tris su splendida assistenza dello stesso esterno (79'). C'è tempo per l'occasione fallita dai grigiorossi con Ravanelli e una parata di Chichizola su Buonaiuto. Poi il triplice fischio e il via alla festa biancorossa.

Continua a leggere >>>

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, Cremonese-Perugia 0-3: un super Grifo resta in dieci ma cala il tris allo Zini

PerugiaToday è in caricamento