rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Calcio Pian di Massiano

Calcio serie B, il Perugia ritrova Rosi e Angella. Questo pomeriggio la ripresa in vista di Modena

I due esperti giocatori sono stati riammessi in gruppo da Castori dopo tre settimane di "esilio". Ci sono novità anche su Matos

Il Perugia, sul campo della capolista Frosinone, non ha demeritato e forse nemmeno meritava la sconfitta per come la partita si è sviluppata, ma ancora una volta ha dovuto fare conti con l'amara realtà. Il divario dalla zona salvezza si è ampliato e questo non rende facile lavorare con la dovuta serenità in vista dell'ennesima prova d'appello che potrebbe davvero profumare di ultima spiaggia, vale a dire la trasferta di Modena contro la squadra degli ex Tesser (in biancorosso nel 1895/86 da calciatore) e Falcinelli (con il Grifone in due annate distinte, il 2014/15 e quella molto meno fortunata 2019/20). Sarà davvero necessario tirare fuori tutto quello che si ha e arrivare alla sosta nelle migliori condizioni, per poi iniziare a programmare un mercato, quello di gennaio, che si prospetta molto intenso e complicato per la dirigenza, chiamata a far di tutto per raddrizzare una situazione che settimana dopo settimana si fa sempre più precaria. Prima di ogni discorso di questo tipo c'è il campo: questa squadra dovrà dimostrare più che mai di esserci altrimenti si rischia davvero di affondare in maniera definitiva. 

DUE RIENTRI ECCELLENTI - Per questa partita fondamentalissima Fabrizio Castori ha deciso di tornare a contare su due esperti giocatori rimasti ai margini per circa tre settimane. Gabriele Angella e Aleandro Rosi, che si sono nuovamente allenati con i compagni. La mediazione del nuovo direttore sportivo Renzo Castagnini, sempre presente sul campo, deve essere stata decisiva e aver raggiunto il suo obbiettivo, naturalmente per il bene della squadra. 

FINE DEL TUNNEL VICINA - Notizie confortanti anche sul fronte relativo a Ryder Matos. L'attaccante brasiliano, che di fatto non ha ancora iniziato la stagione, ha ripreso a correre dopo l'operazione (come testimonia la storia Instagram del suo account personale) e ciò non può che infondere delle speranze di recupero in tempi relativamente brevi. La sensazione è che sarà difficile rivederlo prima della fine del 2022 ma mai dire mai.

DIFFERENZIATO PER QUATTRO - Alla seduta, caratterizzata da parte atletica seguita da partitelle a metà campo, non hanno preso parte, perchè impegnati nel lavoro a parte, Gregorio Luperini, Jacopo Furlan, Filippo Sgarbi e Marcos Curado. Nulla di preoccupante dato che trattasi di qualcosa di programmato e che i suddetti giocatori, a parte il portiere, saranno regolarmente disponibili salvo problematiche dell'ultima ora.

PERICOLO GIALLO - La buona notizia riguarda il rientro dalla squalifica di Edoardo Iannoni ma occorrerà stare attenti a due nuovi diffidati, entrambi concentrati nel reparto difensivo. Si tratta di Marcos Curado e Cristian Dell'Orco, che hanno rimediato allo Stirpe la quarta ammonizione e si aggiungono dunque a Federico Melchiorri. Malgrado questo però Castori potrà contare sull'organico pressochè al completo. 

IN CAMPO AL MATTINO - Per domani è prevista un'altra sessione di allenamento a porte aperte, con inizio alle ore 11. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio serie B, il Perugia ritrova Rosi e Angella. Questo pomeriggio la ripresa in vista di Modena

PerugiaToday è in caricamento