Domenica, 21 Luglio 2024
Calcio

Reggina - Perugia 0-1 | I biancorossi tornano a vincere dopo tre partite piegando la Reggina quasi a tempo scaduto

Una punizione capolavoro di Burrai al 91' regala agli uomini di Alvini tre punti fondamentali per riprendere la corsa ai playoff. È un gruppo oramai maturo per traguardi più ambiziosi

Finisce qui. Dopo tre partite il Perugia torna alla vittoria espugnando il campo della Reggina grazie ad una punizione favolosa di Burrai a tempo quasi scaduto. È la vittoria della pazienza per i biancorossi, che fino all'ultimo hanno mantenuto la lucidità giusta, a chiara dimostrazione di una maturità oramai raggiunta. La corsa playoff può così riprendere. 

93' ultimo cambio Reggina: Kupisz al posto di Crisetig

91' Burrai calcia una punizione capolavoro con palla direttamente nel sette. Perugia in vantaggio 

5' di recupero 

88' Segre ha l'occasione buona dal limite ma conclude alto

84' Santoro serve Carretta in area ma quest'ultimo conclude troppo centralmente 

81' esce nel Perugia De Luca entra Carretta 

80' Bianchi sgambetto Segre a centrocampo e si prende l'ammonizione 

76' giallo per Cionek per fallo su De Luca

75' il neo entrato in casa amaranto imposta un contropiede concluso in modo sbilenco da Tumminello 

74' nella Reggina c'è Bianchi al posto di Hetemaj 

73' nel Perugia esce Falzerano entra Ferrarini 

72' Falzerano si accentra e conclude male

71' sul corner seguente Cionek stacca di testa e Chichizola deve allungarsi per sventare la minaccia 

70' Tumminello in precario equilibrio riesce a concludere, Chichizola è attento e alza sopra la traversa 

63' giallo per Tumminello per gioco scorretto

61' due cambi per il Grifo: Lisi per Beghetto e Santoro per Olivieri

60' incredibile cosa accade al Granillo: Dell'Orco lancia lungo, Micai manca l'intervento e Olivieri calcia fuori a porta vuota

55' la Reggina opera tre cambi: Lombardi - Adjapong; Montalto - Tumminello; Bellomo - Rivas

54' giallo per Crisetig per fallo su Matos

46' palla lunga per Montalto che in scivolata centra l'esterno della rete

Si riprende. Alvini manda in campo Matos al posto di D'Urso 

Termina senza grandi emozioni sullo 0-0 il primo tempo al Granillo. Poche le iniziative da segnalare, su tutte i due tiri da fuori di Burrai che hanno impegnato più o meno severamente il portiere amaranto Micai. Le due squadre hanno giocato sull'attenti, senza scoprirsi troppo e concedendo poco ai rispettivi attacchi. A più tardi per la cronaca dei secondi 45'.

concessi 2' di recupero 

38' giallo per Burrai per fallo su Folorunsho

32' Montalto, dopo aver riconquistato palla, avanza verso il limite e calcia, palla alta

26' punizione apparentemente innocua di Burrai, Micai devia in angolo 

23' ammonito D'Urso per fallo su Hetemaj

22' calcia in corsa Burrai dal limite, Micai si salva con affanno

19' ci prova ancora il centrale argentino che stavolta non centra la porta

18' corner per la Reggina, Amione prova la torsione, Chichizola costretto ad alzare sopra la traversa 

7' prova il destro dal limite Lombardi, una deviazione fa adagiare il pallone tra le braccia di Chichizola

Partiti 

LE FORMAZIONI UFFICIALI

REGGINA (3-5-2): Micai; Cionek, Amione, Di Chiara; Giraudo, Hetemaj, Crisetig, Folorunsho, Lombardi; Bellomo, Montalto. A disp.: Aglietti, Turati, Adjapong, Franco, Loiacono, Stavropoulos, Bianchi, Ejjaki, Kupisz, Rivas, Galabinov, Tumminello. Allenatore: Stellone

PERUGIA (3-4-1-2): Chichizola; Sgarbi, Angella, Dell?Orco; Falzerano, Segre, Burrai, Beghetto; D?Urso; Olivieri, De Luca. A disp.: Moro, Zaccagno, Matos, Ghion, Curado, Santoro, Ferrarini, Zanandrea, Lisi. Allenatore: Alvini

E' D'Urso a vincere il ballottaggio con Santoro: Alvini lo piazza dietro le due punte Olivieri e De Luca. A centrocampo c'è Beghetto a sinistra, che in extremis sfila la maglia da titolare Lisi. Per il resto tutto confermato. La Reggina di Stellone schiera il 3-5-2 con Bellomo e Montalto a comporre il reparto avanzato. 

Contro le tre più forti del campionato il Perugia non ha certo demeritato sul piano del gioco, ma lo score in termini di punti non è stato quello sperato. La tappa di Reggio Calabria potrebbe essere l'occasione giusta per dare una nuova spallata alla classifica, ma occorrerà vedere se la Reggina sarà d'accordo. La squadra amaranto, da quando è arrivato Stellone, ha ritrovato fiducia e risultati e l'1-1 di Parma strappato negli ultimi minuti sta a testimoniarlo. Ciò che però potrebbe stonare tra i calabresi è la mancanza di Jeremy Menez, che si è fatto male all'immediata vigilia della gara e non sarà dunque in condizione di scendere in campo; Massimiliano Alvini dal canto suo dovrà fare a meno dello squalificato Kouan, dell'infortunato di lungo corso Rosi ed infine Fulignati, Gyabuua e Murgia, questi ultimi due da tempo ai margini della rosa. Seguite la diretta testuale della partita dalle ore 14. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reggina - Perugia 0-1 | I biancorossi tornano a vincere dopo tre partite piegando la Reggina quasi a tempo scaduto
PerugiaToday è in caricamento