rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Calcio

Promozione, la Clitunno piange Carlo Ragni: "Grazie per quanto fatto"

Oltre quarant'anni di carriera nella società campellina per lo storico dirigente

La Clitunno piange la scomparsa di Carlo Ragni, 68 anni, storico dirigente campellino con oltre quarant'anni di carriera nella società calcistica. Il club ha voluto ricordare con un commosso messaggio il suo dirigente, posticipando l'inizio della preparazione estiva proprio in virtù della triste notizia. 

"L’improvvisa scomparsa del nostro storico dirigente Carlo Ragni - scrive in una nota la società - ci ha lasciato sgomenti. Il nostro sentito cordoglio al figlio Alessio a sua moglie Anna e a tutti i familiari. Da oltre 40 anni la presenza di Carlo è stata una garanzia di continuità nelle vicende sportive della Clitunno e la memoria di tante imprese e vicissitudini. Carlo lascia un grande vuoto ma soprattutto ci mancherà il suo vivace e cordiale aspetto umano. Bastava un suo sguardo per illuminare una vittoria sofferta o per mettere in sordina una sconfitta. Grande il suo amichevole rapporto con tutti gli atleti a cui regalava sempre un sagace spassionato giudizio. Grazie Carlo per quanto hai fatto per questa società sportiva, sarà dura continuare senza il tuo prezioso aiuto, ma rimarrai sempre tra noi, in tutte le prossime avventure della tua Clitunno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, la Clitunno piange Carlo Ragni: "Grazie per quanto fatto"

PerugiaToday è in caricamento