rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Calcio

Promozione, la Julia Spello ricorda mister Mingarelli ma poi cade contro il Campitello

Momento toccante a inizio partita nel ricordo dell'allenatore improvvisamente scomparso. In campo, il Campitello esce con i tre punti

JULIA SPELLO: Stoppini, Fabbri, Parlanti (Saveri), Biviglia, Tordoni, Silva, Boldrini (Mazzoli), Cavanna (Della Vedova), Nuti (Brunetti), Guarino, Angeletti (Mancini). (A disposizione: Finauro, Mawas, Mancinelli, Venarucci). Allenatore: Pascucci


CAMPITELLO: Giampieri, Bellini (Capitoli), Tassone (Nicolai), Federici, Merendoni, Candelori, Silvestri, Minocchi, Mazzoni (Iurcu), Mulas (Carletti), Lora Almonte (Cardinelli). (A disposizione: Guri, Liberati, Testarella, Grimani). Allenatore: Cavalli


ARBITRO: Marinelli di Perugia (Assistenti: Valentini Albanelli e Luppo di Perugia)


RETI: 31’ pt, 15’ e 20’ st Mazzoni, 35’ st Carletti

Un super Mazzoni trascina il Campitello contro la Julia Spello nel giorno del ricordo di Mario Mingarelli, mister scomparso improvvisamente qualche giorno fa. La partita inizia con un minuto di silenzio e con la consegna da parte dei padroni di casa di una targa alla famiglia dell'ex mister mai dimenticato a Spello e, in generale, in tutto il calcio dilettantistico umbro. Inizia la gara e la prima mezz'ora passa nel segno dell'equilibrio tra le due formazioni. Poi, scattato il trentesimo minuto, ecco iniziare il Mazzoni show. Verticalizzazione e prima rete siglata dall'attaccante. Nella ripresa, nel giro di cinque minuti ecco giungere il gol numero due e tre dello stesso giocatore del Campitello, che firma il largo vantaggio per i suoi e la tripletta personale. A dieci dalla fine, il poker viene sancito dalla rete di Carletti. Campitello in quota con venti punti incamerati e a ridosso della coppia di testa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, la Julia Spello ricorda mister Mingarelli ma poi cade contro il Campitello

PerugiaToday è in caricamento