rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Calcio

Calcio serie B, un Perugia timoroso a tratti perde 2-0 a Palermo all'esordio. Ora i rinforzi

Biancorossi ridotti in dieci nel primo tempo che patiscono il gioco rosanero, nella ripresa tengono meglio e sciupano con Melchiorri l'occasione del pari. Si apre una settimana chiave per il mercato

Fine della partita. Il Perugia, seppur penalizzato dall'uomo in meno, tiene meglio il campo in questo secondo tempo ma non riesce a concretizzare l'occasione che sarebbe valsa il pareggio. Per Castori, che ora attende i tasselli per completare la rosa, c'è molto da lavorare. Niente drammi, ma occorre intervenire, nella maniera giusta. Grazie a tutti per aver seguito la diretta, alla prossima partita

segnalati 5' di recupero

90' ultimo cambio per i padroni di casa: esce Elia entra Pierozzi

87' due cambi per il Perugia: Angella per Curado e Ghion per Vulic

82' punizione di Vulic dal lato corto dell'area, smanaccia in angolo Pigliacelli

81' ammonito Nedelcearu per fallo su Olivieri

79' Palermo vicino al tris con Buttaro, il cui diagonale è out

73' Stoppa batte dal limite e sfiora la traversa

71' doppio cambio per il Grifo: Paz per Iannoni e Olivieri per Melchiorri 

68' concesso il secondo cooling break della serata

67' gol sbagliato gol subito: Brunori imbecca alla grande Elia che fa secco Gori

65' il Palermo sostituisce sala per Crivello

62' occasionissima per il Grifo: Kouan mette Melchiorri solo davanti a Pigliacelli ma angola troppo il sinistro e la palla esce sul fondo

61' Kouan prova a girarsi e a concludere non trovando la porta

60' sostituzione nel Palermo: fuori Valente dentro Stoppa 

56' ammonito Curado per un'entrata scorretta ai danni di Soleri 

52' la seguente punizione di Valente sfiora il sette

51' Kouan affossa Elia al limite e viene ammonito 

Si riprende con il Palermo che effettua una sostituzione: Soleri al posto di Floriano 

Finisce un primo tempo molto sofferto per il Perugia, che va al riposo sotto di un gol e di un uomo (espulso Lisi per fallo da ultimo uomo). Decide un rigore di Brunori e molti sono gli errori dei biancorossi, che hanno sofferto più del dovuto il possesso palla dei rosanero. Si spera in una reazione di orgoglio nella ripresa. 

49' il var annulla il gol e si resta sull'1-0

48' altro contropiede e raddoppio del Palermo: autore Elia, ex di turno, che in diagonale non perdona 

Concessi 5' di recupero

41' Brunori avanza verso il limite dell'area avversaria e conclude largo, ignorando un Elia completamente smarcato sulla destra

37' subito in evidenza il neo entrato con una conclusione sull'esterno della rete

36' Castori inserisce Di Serio al posto di Righetti

34' prova a colpire di esterno destro Floriano, blocca facile Gori 

33' altro giallo per gioco falloso stavolta all'indirizzo di Vulic

26' concesso il primo cooling break della partita

25' esecuzione perfetta di Brunori e Palermo avanti

23' contropiede del Palermo orchestrato da Floriano che serve in area Elia il quale viene steso da Lisi al momento di concludere. Rigore per i rosanero e rosso per Lisi per fallo da ultimo uomo

11' anche Dell'Orco si prende l'ammonizione per fallo su Elia

4' giallo per Iannoni per gioco scorretto ai danni di Sala

Partiti

PALERMO (4-2-3-1): Pigliacelli; Buttato, Nedelcearu, Marconi, Sala; Damiani, Broh; Elia, Valente, Floriano; Brunori. A disp.: Grotta, Massolo, Pierozzi, Fella, Somma, Crivello, Doda, Lancini, Soleri, Silipo, Stoppa, Peretti. All. Corini

PERUGIA (3-4-2-1): Gori; Sgarbi, Curado, Dell'Orco; Casasola, Iannoni, Vulic, Righetti; Lisi, Kouan; Melchiorri. A disp.: Furlan, Moro, Angella, Vulikic, Olivieri, Angori, Ghion, Paz, Vano, Di Serio, Giunti, Sulejmani. All. Castori 

LE FORMAZIONI UFFICIALI - Non mancano le sorprese nello schieramento iniziale. La difesa è quella prevista con Sgarbi, Curado e Dell'Orco; la linea di centrocampo è a quattro, con Casasola e Righetti esterni, Iannoni e Vulic centrali; Kouan e Lisi giocano sulla trequarti alle spalle di Melchiorri. Olivieri parte dunque dalla panchina. Sull'altro fronte Corini tiene fede alle premesse della vigilia affidandosi a Elia, Valente e Floriano dietro Brunori unica punta.

Il Perugia ha ancora le sembianze di un cantiere aperto, ma è pronto a ripartire. Prenderà avvio l'ottavo campionato di B dell'era Santopadre ma il battesimo non si preannuncia di quelli facili: ad attendere i biancorossi sarà, in un Barbera che si preannuncia abbastanza gremito (previsti almeno 15 mila spettatori), un Palermo anch'esso ancora in cerca di identità dopo il repentino cambio di allenatore (da Silvio Baldini ad Eugenio Corini) ma che ha l'entusiasmo dalla sua dopo aver vinto i playoff circa due mesi fa. Fabrizio Castori dal canto suo può essere fiducioso: la sua squadra, benchè necessiti di rinforzi, ha già un'identità e lo ha dimostrato a Cagliari, dove se qualcuno non si fosse messo di traverso avrebbe potuto fare l'impresa. Risultato a parte gli spunti positivi ci sono e da quelli bisogna necessariamente ripartire. Seguite la partita in diretta a partire dalle ore 20:45. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio serie B, un Perugia timoroso a tratti perde 2-0 a Palermo all'esordio. Ora i rinforzi

PerugiaToday è in caricamento