Domenica, 14 Luglio 2024
Calcio

Perugia - Monza 1-0 | Le parole dei protagonisti

Parlano in conferenza stampa Carretta, Ferrarini ed Alvini, vero regista dell'impresa

Il Perugia, contro ogni pronostico e forse contro parte, seppur minima intendiamoci, dei suoi tifosi che forse ha sparato prematuramente sentenze inopportune, ce l'ha fatta. Il sogno di potersi giocare la serie A tramite gli spareggi (si gioca sabato 14 alle ore 18 in trasferta contro il Brescia) e a prevalere è un sentimento di gioia. 

Mister Massimiliano Alvini è il vero regista di questa impresa: "Ci siamo allenati per arrivare fino qua. Il merito è dei calciatori". I cambi sono risultati decisivi: "E' stata una partita bella, chi non è venuto si è perso uno spettacolo. Il Perugia si ama sempre e a prescindere. Sembra vada tutto su un linea strana, oggi i cambi li ho ritardati volutamente perchè sapevo che dovevano scoprirsi per vincere. Volevo colpirli perché avevano speso tanto. Dell'Orco mi ha chiesto il cambio e non l'ho tolto. Abbiamo vinto una partita difficilissima, mettendo qualità e testa contro una squadra che rispetto e mi spiace abbia perso la A".  Il tecnico ha fatto presente che dopo il derby "non è scattato nulla di particolare. Chiudiamo a 58 punti, un grande risultato, ed in più abbiamo sistemato il trend in casa. Stasera la squadra ha chiesto scusa a modo suo" . Ora il Brescia: "Ci alleniamo da domani mattina per vincere. Ci sono dei problemi fisici, ma questa squadra è fatta da uomini. Ci tengo a dire inoltre che abbiamo un grande presidente, mercoledì ci ha portato a cena. Il merito è anche della società che ci è stata vicina. Affronteremo una grande squadra, il risultato del campo non era quel che doveva essere". In chiusura: "Ringrazio il mio staff. Volevamo i playoff, vogliamo vincerli".

Ecco Gabriele Ferrarini, eroe della serata: "E' stata una partita molto bella, non approcciata al meglio da loro. Noi siamo stati bravi a contenerli e alla fine è arrivato il gol con forze fresche.  Ho ricevuto una palla perfetta con i tempi giusti e sono stato freddo. Ora viene il bello? Per noi il campionato è appena iniziato. Da domani si prepara i playoff".

Per Mirko Carretta un ingresso in campo comunque significativo: "Si respira entusiasmo tra di noi. L'obbiettivo era di salvarci e ora siamo riusciti a centarlo. Il mister ci ha mentalizzato a fare ciò. Al di là se rimaneva o no, ci ha allenato per arrivare fino qui. 
Dispiace aver perso a Terni, gli episodi hanno determinato il risultato, ma magari non avremo vinto oggi. Oggi partita direi dominatissima e abbiamo portato a casa punti al contrario di altre volte. Un voto? Dispiace, ero partito talmente bene che sapevo che c'era qualcosa che non andava. Ho avuto problemi che hanno influito sulle prestazioni. Logico poi non avere continuità
".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia - Monza 1-0 | Le parole dei protagonisti
PerugiaToday è in caricamento