Domenica, 21 Luglio 2024
Calcio

Perugia calcio, la situazione a tre giorni da Vicenza

Per la sfida del Menti sono out due pedine e mezza, mentre si registra un rientro in gruppo importante. Massimiliano Alvini parlerà domani alle ore 12:30

Per il Perugia la sfida del Menti (espugnato nella storia in una sola occasione, e piuttosto recente, vale a dire nel 2016/17) potrebbe rivelarsi più difficile del previsto. La vittoria a sorpresa del Cosenza nel recupero contro il Benevento ha messo i berici in condizione di dover vincere a tutti i costi. Essendo in pratica all'ultima spiaggia le motivazioni, derivanti anche dal cambio di allenatore, saranno massimali. Tuttavia anche i biancorossi di Massimiliano Alvini non potranno sbagliare perchè soltanto una vittoria potrebbe riaprire il discorso playoff (il tecnico ha per così dire "stilato" una tabella da dieci punti da ottenere nelle restanti quattro gare), ma a giocare un ruolo importante saranno le riserve energetiche e soprattutto motivazionali delle due squadre. 

MATTINATA BLINDATA - I Grifoni oggi sono stati sottoposti ad una giornata lunga e faticosa. In mattinata si è tenuta una seduta tattica in un Curi inaccessibile sia ai tifosi che agli organi di stampa, mentre il pomeriggio è stato dedicato al lavoro in palestra. Il tecnico toscano dovrà fare a meno in pratica di due pedine e mezza: mentre Filippo Sgarbi e Gabriele Angella rischiano di dover salutare in anticipo la stagione, Simone Santoro, a parte al pari degli altri due, potrebbe essere arruolabile soltanto per la panchina. Discorso fortunatamente diverso per Marcos Curado, nuovamente a disposizione da un paio di giorni, e per Manuel De Luca, oggi di nuovo in gruppo. Notizie dunque contrastanti, ma è quanto accade in tutte le annata, positive o negative che siano.

IL MODULO NON SI CAMBIA - Il recupero del centrale argentino permetterà i biancorossi di continuare a difendere con tre uomini, vale a dire Rosi, Curado e Dell'Orco. Il centrocampo vede l'impiego certo o quasi di Segre, Burrai e Kouan al centro, mentre sugli esterni si assisterà ai soliti ballottaggi (Ferrarini - Falzerano e Lisi - Beghetto). Davanti ancora una volta Matos e De Luca sono favoriti, ma occhio ad Olivieri che scalpita. 

DOMANI PARLA IL MISTER - Il Perugia tornerà ad allenarsi domani mattina alle ore 10:45, mente alle 12:30 Alvini terrà la consueta conferenza stampa pre gara. Si lavorerà anche a Pasqua, quando è in programma la rifinitura che precederà la partenza per la città veneta. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia calcio, la situazione a tre giorni da Vicenza
PerugiaToday è in caricamento