Giovedì, 18 Luglio 2024
Calcio Pian di Massiano

Calcio serie B, a Perugia è già clima derby

I biancorossi hanno ripreso già stamattina gli allenamenti in vista della straregionale di sabato 30 aprile alle ore 14. In tre sono da monitorare, ma un recupero eccellente non è impossibile

Il calendario, anche se in misura molto minore rispetto a qualche settimana fa, è intenso e la prestigiosa partita contro il Parma deve già essere riposta nel cassetto. Tra pochi giorni, per la precisione sabato 30 aprile, tornerà in scena il Derby dell'Umbria: quanto sia attesa e sentita non c'è bisogno di ricordarlo, ma è altrettanto vero che potrebbe decidere tutto. Soprattutto tra le fila del Perugia, che vuole continuare una rincorsa stimolante ma comunque difficile realisticamente parlando all'ottavo posto, ultimo utile per partecipare alla lotteria dei playoff. Per poter sperare gli uomini di Massimiliano Alvini avranno a disposizione un solo risultato, la vittoria, oltre che dover sperare in qualche passo falso di chi sta davanti. Tutti quindi di nuovo al lavoro intorno alle 11 di questa mattina per cercare di arrivare al meglio a questo appuntamento.

UN RECUPERO E TRE DUBBI - L'allenamento odierno, come accade sempre il giorno dopo la partita quando non si ha tempo sufficiente per recuperare, è stato dedicato allo scarico in palestra per chi è sceso in campo ieri sera e ad un normale lavoro per chi non ha giocato o è subentrato. A quattro giorni dalla sfida è già possibile fare delle previsioni su chi ci sarà e chi no: nel primo caso è possibile un recupero almeno per la panchina per Filippo Sgarbi, che oggi ha svolto differenziato calciando anche il pallone e si farà di tutto per renderlo disponibile; nel secondo sarà out ovviamente Gabriele Angella, ancora alle prese con i postumi dell'intervento al menisco (potrebbe esserci per gli eventuali playoff). Tra i giocatori che recupereranno e che sicuramente potranno essere convocati c'è anche Gianmaria Zanandrea, che si è ripreso dall'infortunio che gli ha impedito di scendere in campo ieri; in tre invece saranno da monitorare, cioè Marcos Curado, Gabriele Ferrarini e Francesco Lisi, usciti con degli acciacchi dal match contro i ducali. Circa la loro disponibilità c'è ad oggi cauto otttimismo.

IL PROGRAMMA DEI PROSSIMI GIORNI - Il Perugia tornerà ad allenarsi domani pomeriggio alle 15, mentre per giovedì e venerdì sono previste sessioni mattutine. Molto probabilmente la rifinitura sarà a porte aperte per consentire ai tifosi di incitare i propri beniamini per una partita che come già evidenziato potrebbe significare tutto o quasi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio serie B, a Perugia è già clima derby
PerugiaToday è in caricamento