rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Calcio Pian di Massiano

Calcio serie C, per il Perugia vittoria ancora rimandata: a Rimini è solo 2-2

Gli uomini di Baldini non riescono a gestire il vantaggio e vengono ripresi due volte dai romagnoli. Netto il calo accusato nella ripresa, a testimonianza della stanchezza accusata per le tre partite in una settimana. Ora serve un filotto, a partire dal match in programma tra otto giorni in casa con il Sestri Levante

Finisce così. Il Perugia paga probabilmente la terza partita in una settimana e non riesce a gestire al meglio il vantaggio maturato nel primo tempo con Kouan e Bartolomei (in mezzo il pari di Lamesta). Ubaldi, che gli sportivi umbri conoscono a causa della sua militanza nel Cannara, fa 2-2 in sospetto fuori gioco e c'è ancora da rimandare il ritorno alla vittoria. E poteva anche andar peggio dato che ad 1' dallo scadere del tempo regolamentare Adamonis ha salvato letteralmente il risultato su Cernigoi. In più c'è da registrare qualche cambio effettuato un po' tardivamente nella ripresa che magari avrebbero potuto dare, questa almeno l'impressione, nuova linfa ai Grifoni. Serve ora un filotto di vittorie per rilanciarsi, ad iniziare dal match in programma tra otto giorni con il Sestri Levante. Grazie a tutti per aver seguito questa diretta più lunga del previsto e al prossimo incontro.

92' prova ancora a spaventare la porta biancorossa Ubaldi, non riuscendoci per qualche centimetro

4' di recupero

89' il Rimini vicinissimo al clamoroso sorpasso: Adamonis salva tutto su Cernigoi

88' punizione di Torrasi da punizione invitante e palla alta. Ubaldi si prende il giallo per proteste

87' nel Grifo Cudrig prende il posto di Vasquez

86' nel Rimini c'è Lepri al posto di Lamesta

79' Santoro ci prova da posizione defilata ma il suo tiro è troppo centrale

77' Baldini si gioca le carte Seghetti e Torrasi, mandandoli in campo rispettivamente per Lisi e Kouan

75' Mezzoni ammonito per gioco scorretto

73' azione di contropiede dei romagnoli con Lamesta il cui tiro da posizione defilata non trova la porta avversaria

72' Colombo prova il sinistro, Colombo blocca a terra

71' pareggio del Rimini: l'ex Cannara Ubaldi insacca da pochi passi in sospetto fuorigioco

70' nel Rimini entra Iacoponi per Gigli

68' nel Perugia entrano Santoro per Iannoni e Dell'Orco per Cancellieri

65' due cambi per il Rimini: Ubaldi per Morra e Cernigoi per Capanni

60' Lisi prova il destro, centrale

59' giallo per Gigli reo di gioco falloso

52' ammonito Vulikic per fallo su Lamesta

51' destro di Morra, il tiro, deviato, si adagia tra le braccia di Adamonis

49' diagonale di Morra, Adamonis non si fa beffare sul suo palo

48' Adamonis deve opporsi ad un tentativo di Lamesta

Si riprende con un cambio nelle fila del Rimini: entra Pietrangeli esce Stanga

Finisce così questo lunghissimo primo tempo con il Perugia avanti per 2-1. Ottimo l'impatto sul match dei Grifoni, che passano dopo 10' con Kouan. Poi la lunga sospensione a causa di un fumogeno lanciato dal settore ospiti che ha causato un incendio alla pedana del salto in alto posizionata sulla pista di atletica e, una volta domato, si è ripreso a giocare con i padroni di casa che hanno subito pareggiato con un tiro di Lamesta deviato da Vulikic e che hanno collezionato altre due nitide chance per ribaltare il risultato. Gli ospiti però hanno progressivamente ripreso in mano la partita e hanno ottenuto il nuovo vantaggio con Bartolomei e sfiorato in due occasioni il terzo gol. Ora occorre una gestione attenta e oculata di questo prezioso vantaggio. A più tardi per la cronaca della ripresa.

57' ci prova Matos dal limite, palla che sfiora il palo

56' il Perugia ha ripreso in mano la partita: Lisi con un rasoterra sfiora il terzo gol

concessi 9' di recupero da questo momento

53' PERUGIA DI NUOVO AVANTI! Bartolomei prende la mira e con un destro al fulmicotone realizza l'1-2. Colombo rivedibile

51' errore difensivo dei biancorossi, Morra si invola davanti ad Adamonis ma sbaglia clamorosamente

44' sinistro di Matos deviato sul fondo

40' su angolo di Lisi prova lo stacco Angella, troppo debole

36' Adamonis costretto a superarsi su tiro di Morra

35' Capanni sfiora il gol del sorpasso accentrandosi e sfiorando il palo

33' subito il Rimini pareggia: Lamesta approfitta di un errore di Lisi, fugge sulla destra, si accentra e di sinistro trova la deviazione di Vulikic che spiazza Adamonis

32' si riparte

29' squadre di nuovo in campo, si riaprono spiragli

23' match sospeso, si spera solo momentaneamente. In caso contrario il Perugia rischierebbe la sconfitta a tavolino. Cosa da scongiurare assolutamente

13' gioco fermo per un incendio che si è sviluppato sulla pedana del salto in alto situata sulla pista di atletica. Potrebbe essere dovuto ad un fumogeno lanciato dalla curva ospiti che ha fatto sì che il materasso prendesse fuoco. Si interrompe per l'ennesima volta un momento positivo della squadra e questo non va assolutamente bene

10' GOL DEL PERUGIA! Kouan si inserisce alle spalle della difesa e fa secco Colombo. Grifoni in vantaggio

8' gran gol di Cancellieri che infila nel sette, ma tutto inutile per un fallo in attacco dello stesso giocatore

6' Matos prova a lanciarsi verso la porta avversaria, si fionda sulla seconda palla Vasquez che batte dal limite, Colombo non si fa sorprendere

Partiti

Le formazioni ufficiali: niente turnover per Baldini

RIMINI (3-4-3): Colombo; Tofanari, Gorelli, Gigli; Stanga, Megelaitis, Langella, Acampa; Lamesta, Morra, Capanni. A disp. Passador, Pietrangeli, Marchesi, Lepri, Rosini, Bouabre, Accursi, Iacoponi, Leoncini, Ubaldi, Selvini, Lombardi, Cernigoi. All. Raimondi

PERUGIA (4-3-3): Adamonis; Mezzoni, Angella, Vulikic, Cancellieri; Kouan, Bartolomei, Iannoni; Matos, Vazquez, Lisi. A disp. Abibi, Lavorgna, Bozzolan, Dell’Orco, Morichelli, Acella, Ebnoutalib, Santoro, Torrasi, Ricci, Seghetti, Cudrig. All. Baldini 

Confermate in parte le indiscrezioni della vigilia: sulla sinistra Cancellieri ha ancora la meglio su Bozzolan, mentre a centrocampo Iannoni conserva il posto spuntandola su Acella. In attacco si va sul sicuro con Matos, Vasquez e Lisi. In difesa c'è il rientro di Vulikic al centro. Nel Rimini c'è Acampa al posto dello squalificato Semeraro, con Raimondi che schiera Lamesta, Morra e Capanni di punta. 

Ritorno alla vittoria cercasi

Un Perugia ancora imbattuto si appresta a tornare in campo con il chiaro obbiettivo di ritrovare la vittoria e accorciare sulle posizioni di testa. L'avversario, come la maggior parte di quelli del campionato di serie C, non è dei più comodi: anche il Rimini, che avrà una sorta di vantaggio potendo giocare sul sintetico, deve riassestare una classifica fatta di un solo successo (4-3 con la Juve Next Gen) e ben tre sconfitte. I biancorossi dal canto loro non possono permettersi di fare sconti e devono fare di tutto, malgrado le condizioni meteo non si prevedano delle migliori, per portare a casa i tre punti.

Francesco Baldini però non manca di essere ottimista: dopo diverse settimane, costellate di trattative ed infortuni, torna a disposizione Simone Santoro, pronto a subentrare a gara in corso. Ancora out Jacopo Furlan e Yeferson Paz, che sperano di rientrare contro il Sestri Levante tra otto giorni. 

In casa romagnola Gabriel Raimondi recupera gente del calibro di Jacopo Cernigoi, Leonardo Ubaldi, Alessandro Selvini e Nicola Pietrangeli. Non saranno della partita invece Andrea Delcarro, acciaccato, e Francesco Semeraro, squalificato.

Si gioca alle ore 20:45 e Perugia Today garantirà la diretta testuale integrale dell'incontro. 

Le probabili formazioni

RIMINI (3-4-3): Colombo; Tofanari, Gorelli, Gigli; Rosini, Megelaitis, Langella, Acampa; Lamesta, Morra, Capanni. A disp. Passador, Pietrangeli, Marchesi, Lepri, Stanga, Bouabre, Accursi, Iacoponi, Leoncini, Ubaldi, Selvini, Lombardi, Cernigoi. All. Raimondi

PERUGIA (4-3-3): Adamonis; Mezzoni, Angella, Vulikic, Bozzolan; Kouan, Bartolomei, Iannoni; Matos, Vazquez, Lisi. A disp. Abibi, Lavorgna, Cancellieri, Dell’Orco, Morichelli, Acella, Ebnoutalib, Santoro, Torrasi, Ricci, Seghetti, Cudrig. All. Baldini

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio serie C, per il Perugia vittoria ancora rimandata: a Rimini è solo 2-2

PerugiaToday è in caricamento