Venerdì, 19 Luglio 2024
Calcio

Cittadella - Perugia 0-0 | Il post gara con Alvini e Zanandrea

Il tecnico e il difensore, schierato a sorpresa al posto di Dell'Orco, contestano a viva voce l'ultimo episodio ma guardano avanti con fiducia

Massimiliano Alvini è stizzito quando si presenta in sala stampa. E ne ha ben donde. Il Perugia si è visto per l'ennesima volta protagonista di un episodio contrario, vale a dire il fallo su Matos all'ultima azione meritevole del consulto al Var e della conseguente assegnazione del calcio di rigore. Un comportamento, quello degli arbitri, soprattutto quelli degli addetti al mezzo televisivo, che rischia seriamente di seguitare a gettare ombre e sospetti che non farebbero di certo bene a questo sport: "Anche oggi siamo stati fortemente penalizzati - ha subito incalzato il tecnico - Dopo Brescia avevo chiesto un incontro con i vertici, ma ciò che mi dispiace è che non sia stato ascoltato. Forse perchè mi chiamo Alvini e non in un altro modo. Da parte dell'arbitro è mancata competenza e coraggio, credo che lo abbia fatto apposta a non fischiare il rigore". Non si manca di analizzare la partita: "Venivamo da una settimana molto impegnativa e ringrazio ancora una volta la società per la disponibilità dimostrata. I ragazzi hanno dato tutto per cercare di vincerla, sapevamo che sarebbe stata difficile, ma siamo rimasti squadra anche nelle difficoltà. Abbiamo giocato un buon primo tempo nella gestione e a tratti abbiamo fatto bene anche nel secondo. Se abbiamo sprecato? Abbiamo avuto le nostre occasioni, cercando di provare a vincerla, rischiando di perderla e, come a Crotone, abbiamo giocato una partita sul filo dell'equilibrio. Dov'è che siamo in difetto è in casa". I playoff restano alla portata e nessuno vuole mollare gli ormeggi: "Non vedo perchè non bisogna crederci. Siamo ancora lì, ma, ripeto, devono darci ciò che ci spetta, come oggi contro una squadra di valore. Le partite possono essere decise anche dagli episodi".

Il difensore Gianmaria Zanandrea, schierato a sorpresa al posto di Dell'Orco e che ha risposto prontamente alla chiamata, è allineato alla posizione del suo allenatore: "E' incredibile, l'arbitro ha detto che al Var non era rigore, poi negli spogliatoi lo abbiamo rivisto ed era rigore netto". La sua è sicuramente la miglior prestazione con la maglia biancorossa addosso: "Ringrazio il mister e i compagni che mi hanno dato fiducia". Spazio all'analisi della partita: "E' stata dura, ma abbiamo disputato una grande gara, in cui abbiamo avuto le nostre occasioni. Nel primo tempo abbiamo concesso loro due opportunità, nella ripresa abbiamo rischiato qualcosa per provare a vincerla". Si guarda al prossimo impegno: "C'è il Pisa, siamo tutti lì e ci crediamo". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cittadella - Perugia 0-0 | Il post gara con Alvini e Zanandrea
PerugiaToday è in caricamento