Calcio Pian di Massiano

Calcio serie B, Perugia: Matos operato a Bologna, tornerà tra due mesi

L'attaccante brasiliano è stato sottoposto questa mattina, al Rizzoli, ad un intervento per risolvere i problemi alla schiena che hanno fatto sì che la sua stagione non prendesse praticamente inizio

Tutto era iniziato sul finire della scorsa stagione. La frattuta al gomito e la necessità che il Perugia potesse, nonostante questo, contare sul suo contributo, ha fatto sì che il tutto si ripercuotesse nella zona lombare e che la nuova annata, di fatto, non iniziasse mai. Ryder Matos, da tempo assente agli allenamenti, ha deciso di farsi operare per risolvere in maniera definitiva questo problema. L'intervento è avvenuto questa mattina al Rizzoli di Bologna e per l'attaccante ci vorranno un paio di mesi per la ripresa dell'attività agonistica.

Questo il suo messaggio sul suo profilo Instagram che vuole rassicurare in un certo senso i tifosi:

"Intervento andato benissimo, ora solo lavorare che molto presto sarò finalmente con i miei compagni.

Non vedo l’ora di tornare in campo

Grazie all’ @istituto_ortopedico_rizzoli e al prof. #Gasbarrini". 

Di seguito invece il comunicato ufficiale del club:

"AC Perugia Calcio comunica che il calciatore Ryder Matos è stato sottoposto ad intervento di erniectomia vertebrale presso l’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna a cura del dott Alessandro Gasbarrini con tecnica mini invasiva al fine di ridurre i tempi di recupero, attualmente stimati in circa circa due mesi". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio serie B, Perugia: Matos operato a Bologna, tornerà tra due mesi
PerugiaToday è in caricamento