rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Calcio

Serie B, Perugia-Ternana 1-1: Kouan non basta, Pettinari rimonta il Grifo nel derby

Al Curi i biancorossi sbagliano un rigore con De Luca ma passano con l'ivoriano, a inizio ripresa il pari delle Fere che nel finale protestano per un tocco con il braccio in area da parte di Vanbaleghem

Non basta Kouan al Perugia per vincere il derby contro la Ternana. Dopo aver sbagliato un rigore con De Luca (14') ed essere passati in vantaggio con l'ivoriano (30'), il Grifo di Alvini si fa sorprendere a inizio ripresa dalle mosse di Lucarelli e viene ripresa da Pettinari (47'). Nel finale veementi ma vane le proteste delle Fere, che chiedevano il rigore per un tocco con il braccio del neo entrato Vanbaleghem in area biancorossa. 

Perugia-Ternana 1-1, pagelle: la capriola di Kouan tre mesi dopo, De Luca come Fermanelli

LE SCELTE - Niente sorprese nel Grifo di Alvini (orfano di Carretta e Ghion), chon lo stesso undici reduce dal pari in rimonta a Parma: davanti a Chichizola c'è Curado tra Sgarbi e Dell'Orco (capitan Angella in panchina come l'altro recuperato Dell'Orco, con Matos-De Luca davanti e Burrai regista con Segre e Kouan ai suoi lati mentre Falzerano e Lisi sono gli esterni. CAmbia pelle alla sua Ternana invece Lucarelli, che sceglie il 3-4-1-2: a destra rientra Defendi (sull'altra fascia l'ex grifone Martella), mentre l'acciaccato Falletti stringe i denti e fa il trequartista dietro alle due punte Pettinari e Donnarumma. In panchina c'è però il 'redivivo' Partipilo, che fino alla vigilia veniva dato come indisponibile fino a gennaio.

Perugia-Ternana 1-1, Alvini: "Rammarico, ma punto importante. Il Grifo è in viaggio"

DE LUCA SBAGLIA - A provarci al primo pallone giocato sono le Fere, ma Sgarbi fa buona guardia su un lancio per Martella e pian piano è il Grifo a conquistare campo. Dopo un destro di Matos 'murato' da Sorensen e una 'maledetta' di Burrai su punizione dalla lunghissima distanza respinta dalla testa di Diakité, il Perugia dopo un quarto d'ora ha l'occasione più ghiotta. Quando Matos va giù in area dopo un contatto con Capuano (perfetta la sponda di De Luca su lancio di Sgarbi) l'arbitro indica il dischetto, ma De Luca sbaglia il calcio di rigore facendosi respingere con il piede da Iannarilli la conclusione (debole e centrale).

FOTO Perugia-Ternana, i tifosi del Grifo caricano la squadra prima del derby

CI PENSA KOUAN - L'errore del centravanti non toglie però coraggio alla squadra di Alvini che continua a chiudere la Ternana nella propria metà campo, senza rischiare nulla (per i rossoverdi solo un colpo di testa a lato di Pettinari su corner) e alla mezz'ora passano sull'ennesimo corner: cross di Burrai e 'incornata' di Kouan che fa festa a suon di capriole. Prima del riposo una palla mancata da Pettinari su cross dalla trequarti di Capuano e una conclusione in curva di Diakité, poi una ripartenza sprecata da Kouan che non calibra il passaggio per De Luca.

VIDEO Serie B, Perugia-Ternana: i tifosi del Grifo abbracciano la squadra prima del derby

GRIFO SORPRESO - Si va al riposo con il Grifo avanti di un gol e negli spogliatoi Lucarelli decide di 'ridisegnare' ancora la sua Ternana, deludente nella prima parte di gara: dentro Partipilo e Palumbo (al posto di Capuano e Agazzi) per passare a un offensivo 4-2-4, con lo stesso Partipilo e Falletti esterni e Donnarumma-Pettinari tandem d'attacco. Una mossa che sorprende il Perugia perché dopo nemmeno due minuti Falletti viene pescato tutto solo a sinistra, palla per Pettinari che a tu per tu con Chichizola non sbaglia. La reazione biancorossa è immediata, ma Segre calcia incredibilmente a lato con il piatto la palla d'oro servitagli da Matos (50') e poi De Luca viene mandato fuori tempo da una smanacciata di Iannarilli su cross di Falzerano.

Perugia-Ternana 1-1, Kouan gode a metà: "Felice per il gol, non per il pari"

PROTESTE ROSSOVERDI - L'inerzia della gara è però cambiata, con la Ternana che ora spinge e mette sotto pressione un Grifo che non riesce a rendersi pericoloso ma al tempo stesso è attentissimo in area. Alvini nel frattempo interviene inserendo Ferrarini al posto di Burrai (69'), poi Santoro e Rosi (fuori Kouan e Lisi all'81') e infine Vanbaleghem e Murano per Falzerano e Matos (88'). Sull'altro fronte spazio a Ghiringhelli, al'ex grifone Capone e poi a Koutsoupias ma nessuna delle due squadre sembra più avere la lucidità per prevalere. Le Fere hanno però più benzina in corpo e cercano il forcing finale: l'ultimo brivido un tocco con il braccio da parte di Vanbaleghem in area biancorossa che l'arbitro giudica però involontario. Proteste vane dei rossoverdi e triplice fischio: il derby del Curi finisce 1-1.

IL TABELLINO

LA CRONACA 'LIVE' E IL PREPARTITA (FOTO E VIDEO)

Continua a leggere >>>

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, Perugia-Ternana 1-1: Kouan non basta, Pettinari rimonta il Grifo nel derby

PerugiaToday è in caricamento