rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Calcio

Perugia-Alessandria 1-1, Alvini: "Ci è mancata una vittoria sporca, ma il punto è positivo"

Il tecnico biancorosso dopo il pari del Curi: "Peccato per l'errore commesso dopo aver trovato il vantaggio, abbiamo sbagliato troppo tecnicamente ma sono contento di come il Grifo ha gestito la gara"

Qualche rammarico per il vantaggio durato appena tre minuti, ma Massimiliano Alvini considera comunque positivo l'1-1 del Curi contro l'Alessandria: "Dopo essere riusciti a passare in vantaggio abbiamo preso gol perdendo la marcatura su calcio piazzato - spiega il tecnico del Perugia -. Un errore diverso da quelli commessi in precedenza ma da questo punto di vista dobbiamo e vogliamo migliorare. Ci è mancata una vittoria sporca che ci avrebbe proiettato in alto ma il punto di oggi, anche se dopo l'impresa di Cremona le aspettative erano altre, lo considero comunque importante per la crescita e per la maturità della squadra, che ha fatto sempre la partita e concesso pochissimo".

LE PAGELLE De Luca con l'istinto del bomber, Gyabuaa meglio di Ghion

A mancare, secondo l'allenatore biancorosso, è stato qualcosa nel cuore della manovra: "L'atteggiamento e la lettura tattica del match mi sono piaciute molto, meno invece il modo in cui abbiamo palleggiato in mezzo al campo al netto della prova di Ghion, che era all'esordio e al quale faccio i complimenti per la partita che ha giocato. Parlo di velocità di passaggio e se contro il Cosenza avevamo faticato di più nella costruzione da dietro, oggi lo abbiamo fatto nel palleggio tra i tre di centrocampo".

GRIFONERIE Centrocampo “malato” di turn-over e il Curi diventa sempre più un tabù

Pensare positivo non significa però accontentarsi: "Se avrei firmato per i 5 punti ottenuti nelle ultime tre gare? Io non firmo mai prima, me le gioco tutte per vincere. Di sicuro avrei firmato per regalare oggi una vittoria ai tifosi e alla Curva Nord. Dopo l'impersa di mercoledì volevamo tutti vincere, ma abbiamo concesso anche poco e questo dimostra che il Grifo c'è, è sul pezzo. Pisseri? Alla fine della gara c'era un po' di nervosismo l'ho portato via per evitare inutili sanzioni a lui e ai nostri. Gli faccio i complimenti per la gran parata nel recupero".

Perugia-Alessandria 1-1: al Grifo non basta De Luca, il Curi resta un 'tabù'

Alvini risponde poi a chi gli chiede i motivi della fascia da capitano data a Curado: "Non c'erano Angella, Dell'Orco e Burrai e cosìho scelto lui perché ha le qualità per portarla. Il Grifo deve essere fiero di averlo avuto oggi come capitano". QUalche dettaglio in più poi sui cambi: "Kouan era ammonito e ho fatto entrare Gyabuaa perché cercavo la sfrontatezza di un 2011 e più qualità tecnica negli uno conto uno, così come alla fine ho provato a vincere rischiandola con tre punte strette senza comunque rinunciare ad aprirci sulle fasce". E ora rotta su Benevento: "Faremo visita a una squadra costruita per vincere ma noi andremo a fare la nostra partita, come sempre fatto finora".

Serie B, Perugia-Alessandria finisce 1-1: la cronaca 'live' della partita

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia-Alessandria 1-1, Alvini: "Ci è mancata una vittoria sporca, ma il punto è positivo"

PerugiaToday è in caricamento