Domenica, 21 Luglio 2024
Calcio Pian di Massiano

Calcio serie B, il Perugia torna a ruggire in trasferta: Di Carmine e Casasola stendono il Cittadella

Succede tutto in due minuti: prima il bomber ritrova il gol dopo parecchi mesi e poi l'argentino, al sesto centro stagionale, spengono gli ardori dei veneti. La lotta salvezza si allarga ad undici squadre. Ora la sosta, si torna in campo il 1° aprile contro il Frosinone, sorprendentemente battuto in casa dal Cosenza

Fine della partita. Il Perugia interrompe il digiuno in trasferta cogliendo un pesantissimo 0-2 a Cittadella esibendo una prova di determinazione e concretezza. Succede tutto ad inizio ripresa: Di Carmine e Casasola mettono a segno un uno due mortifero che spegne gli ardori dei veneti. La lotta salvezza coinvolge dunque 11 squadre. Ora la sosta, al termine della quale i biancorossi giocheranno tre gare casalinghe consecutive, ivi compreso il recupero con la Reggina del 5 aprile. Grazie a tutti per aver seguito la nostra diretta, ci risentiamo il 1° aprile per il match con il Frosinone, oggi sconfitto a sorpresa in casa dal Cosenza. 

91' ammonito Capezzi per fallo su Crociata

5' di recupero

87' nel Perugia contestualmente entra Ekong al posto di Di Carmine

86' doppio cambio Cittadella: Ambrosino per Maistrello e Varela per Pavan

84' cross di Giraudo, si eleva Asencio ma non impensierisce Gori

80' ammonito Bartolomei. Diffidato scatterà la squalifica

78' doppio cambio per il Perugia: Iannoni per Luperini e Bartolomei per Santoro

74' nel Cittadella c'è Embalo al posto di Antonucci

64' il Cittadella contestualmente manda in campo Felicioli e Asencio rispettivamente per Mastrantonio e Carriero

63' due cambi per il Perugia: Paz per Lisi e Di Serio per Matos

61' destro di Carriero che sibila di poco a fondo campo

55' il Cittadella ha subito la chance per riaprire la gara: Maistrello tenta il sinistro al volo, Gori si oppone alla grande

52' il Perugia completa l'uno due: angolo di Lisi e stacco vincente di Casasola per lo 0-2

50' il Grifo va a bersaglio: numero alla brasiliana di Luperini sulla trequarti che cede palla a Matos il cui invito viene girato in rete, alla sua maniera, da Di Carmine

Si riparte senza sostituzioni

Finisce sullo 0-0 un primo tempo poco esaltante, come del resto era prevedibile. Giusto il risultato tra due squadre che hanno costruito un'occasione per parte, da una parte con Carriero e dall'altra con Lisi, bravi i portieri in entrambi i casi. I biancorossi, che nella seconda parte sembrano aver preso le misure all'avversario, sono chiamati ad osare di più nella ripresa. A più tardi per la cronaca dei secondi 45'.

2' di recupero

45' ammonito Salvi per gioco falloso

41' Kastrati si oppone ad un destro di Lisi

33' Antonucci avanza verso il limite e calcia, Gori blocca a terra

32' destro dal limite di Crociata, ben distante dai pali

25' Luperini strattona Carriero e si prende il giallo

22' Luperini batte velocemente una punizione all'indirizzo di Matos che prova a concludere, ma complice il disturbo di un avversario non inquadra la porta

20' ammonito Frare per fallo su Di Carmine

15' punizione di Crociata, Maistrello anticipa Gori in uscita ma la palla termina per sua fortuna alta

14' ammonito Lisi per fallo su Salvi

10' giallo per Casasola per fallo di mani volontario su rinvio di Kastrati

6' Carriero elude la guardia della difesa biancorossa e scatta tutto solo davanti a Gori, il portiere riesce in qualche modo ad opporsi

5' la prima iniziativa è del Perugia: Santoro si accentra e calcia, Kastrati blocca

Inizia il match del Tombolato

CITTADELLA (4-3-1-2): Kastrati; Salvi, Perticone, Frare, Giraudo; Carriero, Pavan, Mastrantonio; Crociata; Antonucci, Maistrello. A disp. Maniero, Del Fabro, Donnarumma, Mattioli, Felicioli, Ciriello, Danzi, Embalo, Lores Varela, Asencio, Ambrosino. All. Musso (Gorini squal.)

PERUGIA (3-4-1-2): Gori; Sgarbi, Angella, Struna; Casasola, Capezzi, Santoro, Lisi; Luperini; Di Carmine, Matos. A disp. Furla, Abibi, Vulikic, Baldi Leon, Cancellieri, Paz, Vulic, Bartolomei, Iannoni, Kouan, Di Serio, Ekong. All. Castori

LE FORMAZIONI UFFICIALI - Tutto confermato o quasi in casa biancorossa, con Sgarbi, Angella e Struna in difesa, Capezzi a centrocampo con Santoro e Luperini sulla trequarti. Davanti ci sono Matos e Di Carmine con Di Serio che parte dalla panchina. Nei veneti Crociata gioca dietro Antonucci e Maistrello. 

Gli eventi sismici che hanno colpito Umbertide e zone limitrofe hanno fatto sì che, malgrado lo stadio Curi non abbia fatto rilevare particolari criticità, il match con la Reggina venisse rinviato al 5 di aprile. Un vantaggio senza dubbio per Fabrizio Castori, che ha potuto tamponare l'emergenza in difesa, con il recupero a tempo pieno di Gabriele Angella, e in attacco, con la disponibilità di Giuseppe Di Serio. Saranno loro due i tasselli su cui edificare una prestazione convincente, possibilmente corredata dal risultato, contro il Cittadella in quello che pouò definirsi uno scontro diretto. Non è facile per nessuno giocare al Tombolato, campo inespugnabile dai biancorossi dal 2015, ma è arrivato davvero il momento di tirare fuori la grinta e tutto quello che si ha. A dieci partite dalla conclusione, quando c'è un obbiettivo vitale da raggiungere, non si possono più fare calcoli: bisogna cercare di raccogliere punti su ogni campo. 

Per riguarda gli altri indisponibili, gli squalificati Aleandro Rosi e Marcos Curado sono rimasti a casa, così come Marco Olivieri, che non ha ancora recuperato al 100% (meglio non rischiare vista la sosta e le tre partite in otto giorni, tutte in casa). Veneti senza Simone Branca, il capitano, fermato per una giornata dal giudice sportivo al pari del suo allenatore, e gli infortunati Alessio Vita e Andrea Magrassi. Recuperato in extremis Giovanni Crociata.

Squadre in campo alle ore 14, con la diretta in tempo reale su Perugia Today

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio serie B, il Perugia torna a ruggire in trasferta: Di Carmine e Casasola stendono il Cittadella
PerugiaToday è in caricamento