Venerdì, 19 Luglio 2024
Calcio Pian di Massiano

Calcio serie B, il Perugia continua a spingere: il 4-0 al Brescia lo catapulta quasi a metà classifica

Ancora un successo pesantissimo, anche in ottica scontro diretto, per i biancorossi, che per la prima volta in questo campionato escono dalla zona rossa. Ad Ascoli senza lo squalificato Santoro

Finisce qui. Un Perugia pratico e a tratti spettacolare approfitta alla grande, specie nella ripresa, della superiorià numerica e si aggiudica con un rotondo 4-0 lo scontro diretto contro il Brescia, E' una partita giocata con gambe e testa dai biancorossi, che sono andati in vantaggio con Santoro sul finire del primo tempo e hanno legittimato il successo nella seconda frazione con Casasola, Kouan ed Angella. Alla fine viene fuori un risultato pesantissimo in ottica scontro diretto che porta per la prima volta i Grifoni fuori dalla zona rossa. Unica nota meno positiva il giallo a Santoro, che lo costringerà a saltare Ascoli. Grazie a tutti per aver seguito la nostra diretta e al prossimo impegno.

91' Capezzi dopo uno scambio con Lisi realizza il potenziale 5-0 ma il gol viene annullato per un'irregolarità commessa dal centrocampista

88' sinistro dal limite di Van De Looi, si oppone bene Gori

85' nel Brescia c'è Labojko per Bjorkengren

79' nel Brescia Niemejier subentra a Rodriguez

78' ammonito Casasola per fallo su Rodriguez

74' il Perugia fa poker: ancora su azione d'angolo è Angella a trovare il colpo di testa vincente

73' fa il suo esordio Capezzi, che prende il posto di Kouan 

62' girandola di cambi: nel Grifo c'è Matos al posto di Di Carmine; nel Brescia escono Bianchi e Liostowski, rimpiazzati rispettivamente da Ayè e Van De Looi

58' missile di Iannoni, Andrenacci devia sulla traversa

54' Grifo che spinge ancora: Lisi mette in mezzo per Di Serio che vede respingersi la battuta al volo da Andrenacci, che deve disimpegnarsi anche sul successivo rasoterra di Bartolomei

52' partita chiusa a doppia mandata: angolo di Lisi e stacco vincente di Kouan. 3-0

48' Casasola trasforma impeccabilmente, preziossissimo raddoppio per il Grifo

47' contatto Di Serio - Jallow nell'area bresciana: calcio di rigore per il Perugia

Si riparte con tre sostituzioni: nel Perugia ci sono Paz al posto di Rosi e Bartolomei per Santoro; nel Brescia Ndoj resta negli spogliatoi, al suo posto Jallow

Finisce il primo tempo. Il Perugia gioca una partita essenziale e va al riposo sull'1-0 in suo favore grazie al bel gol di Santoro realizzato quasi in chiusura di frazione. Attualmente i biancorossi sarebbero fuori dalla zona rossa, ma attenzione ad abbassare l'attenzione: il Brescia ha creato qualche apprensione malgrado l'inferiorità numerica e sarebbe un grave errore ritenere la pratica chiusa. A più tardi per la cronaca dei secondi 45'.

49' mai abbassare la guardia: Rodriguez va via ad Angella sulla sinistra, mette teso al centro dove non ci sono compagni; l'azione termina con un tiro di Bjorkengren dal limite centrale

concessi 6' di recupero, forse troppi

44' ammonito Rosi per fallo su Ndoj

39' il Perugia passa in vantaggio: Santoro penetra in area e con un destro chirurgico batte Andrenacci

37' Santoro arma il destro, Andrenacci si oppone ancora

33' punizione di Lisi, stacco di Angella, Andrenacci si accartoccia e blocca

30' iniziano a fioccare le occasioni: Di Carmine fa da sponda a Lisi la cui battuta di prima intenzione termina a lato di un soffio

25' Curado non ce la fa ed è costretto al cambio: gli subentra Angella

20' Lisi carica il destro da distanza siderale, Andrenacci devia sul palo

19' Bianchi scatta in posizione ritenuta regolare, Gori blocca il suo diagonale

18' ammonito Santoro per gioco scorretto: diffidato salterà il prossimo incontro

16' il Brescia rimane in dieci: Karacic stende Lisi sulla sinistra e si vede recapitare il secondo giallo

12' Sgarbi recupera palla sulla sinistra e crossa prontamente per Di Serio il cui colpo di testa termina a lato di un soffio

7' prima palla gol nitida per il Brescia: Rodriguez, ben imbeccato da un compagno, si trova tutto solo davanti a Gori, Casasola lo rimonta in extremis e si rifugia in angolo

5' subito il primo giallo della gara, all'indirizzo di Karacic, reo di aver trattenuto per la maglia Santoro

Partiti

PERUGIA (3-4-1-2): Gori; Rosi, Sgarbi, Curado; Casasola, Iannoni, Santoro, Lisi; Kouan; Di Serio, Di Carmine. A disp.: Furlan, Abibi, Angella, Vulikic, Bartolomei, Capezzi, Luperini, Paz, Cancellieri, Matos, Ekong. All. Castori

BRESCIA (4-3-2-1): Andrenacci; Karacic, Coeff, Adorni, Huard; Bjorkengren, Bisoli, Ndoj; Listkowski, Bianchi; Rodriguez. A disp.: Lezzerini, Van de Looi, Galazzi, Ayè, Jallow, Niemeijer, Labojko, Olzer, Pace, Scavone. All. Clotet

LE FORMAZIONI UFFICIALI - Castori non cambia spartito rispetto a Bari: Rosi ce la fa e sostituisce in difesa lo squalificato Dell'Orco. A centrocampo confermato Iannoni, sulla trequarti la spunta Kouan che gioca dietro Di Serio e Di Carmine. Clotet, in piena emergenza difensiva (Coeff e Adorni sono i centrali al posto degli squalificati Mangraviti e Papetti), punta sulle doti offensive di Listkowski e Bianchi che giocano alle spalle di Rodriguez.

Quando una squadra è in salute è obbligatorio non fermarsi. È questo in estrema sintesi il concetto che accompagna Perugia - Brescia, delicatissimo scontro salvezza (chi lo avrebbe mai detto soltanto un girone fa?): i biancorossi, che ospitano il confronto, desiderosi di uscire finalmente dalla zona rossa, e i biancoazzurri, che vogliono dare segni di vita dopo un periodo di crisi piuttosto prolungato, che è costato due cambi di allenatore. Attualmente, visto lo stato di salute opposto di entrambe, il pronostico dice Grifo viste anche le assenze a cui devono far fronte le Rondinelle (Mangraviti, Papetti e Cistana tanto per fare qualche nome), ma il pericolo maggiore è pensare che tutto possa essere facile. Questo non dovrà assolutamente accadere, con la concentrazione e la determinazione che devono essere presenti sin da subito.

Si giocherà ancora una volta a Curi "dimezzato" vista l'inagibilità ancora a lungo termine della gradinata, ma di certo il pubblico si farà sentire. Ai giocatori il compito di non tradire le legittime attese. Seguite il match in diretta su Perugia Today a partire dalle 14. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio serie B, il Perugia continua a spingere: il 4-0 al Brescia lo catapulta quasi a metà classifica
PerugiaToday è in caricamento