rotate-mobile
Calcio Pian di Massiano

Calcio serie B, per il Perugia le vacanze sono finite. Oggi pomeriggio la ripresa dei lavori

Ad una riunione in sala video è seguita una seduta atletica sul campo. Ieri al via il mercato invernale, bisognerà armarsi di pazienza: primo movimento ufficiale la cessione di Moro in prestito alla Paganese

Il 2022 calcistico si è chiuso come meglio non si poteva. Il 2-0 ottenuto con grande acume tattico ed organizzazione (oltre che all'aggressività e determinazione proprie di una squadra che vuole salvarsi) sul campo del Benevento ha finalmente prodotto lo scossone che ci si attendeva: il Perugia, per effetto delle ultime due vittorie, non solo ha abbandonato l'ultimo posto in classifica, ma è tornato in corsa addirittura per la salvezza diretta. Fabrizio Castori, dall'alto della sua esperienza, sa bene però che non sono ammesse distrazioni e che sarebbe un grave errore pensare che tutti i problemi siano risolti, pena il ritorno immediato nel tunnel. D'altronde la B è un campionato "bastardo", come un ex allenatore del Grifo piuttosto celebre aveva provveduto a definirlo, e non ci si può esimere dal ragionare in questa maniera.

Dopo aver espugnato il Vigorito i biancorossi hanno goduto subito di alcuni giorni di ferie giusti e sacrosanti fino ad oggi pomeriggio, quando di sono ritrovati allo stadio Curi per la ripresa degli allenamenti. E' stata una giornata divisa in due parti: ad una riunione in sala video, voluta dallo staff tecnico per analizzare aspetti positivi e negativi dell'ultima esibizione, è seguita una seduta atletico sul campo non dalla grande intensità. L'intento di Castori sarà quello di riprendere con gradualità, dato che si tornerà in campo soltanto il giorno 14 gennaio contro il Palermo, altro scontro diretto di quelli da non fallire. 

LE NOVITA' DALL'INFERMERIA - Non è cambiato granchè rispetto agli ultimi giorni dell'anno solare appena terminato. Ad allenamento terminato sono saliti sul centrale Ryder Matos, Aljaz Struna ed Andrea Beghetto: il loro recupero procede nei tempi indicati e si spera che presto possano tornare in gruppo almeno due dei tre calciatori in questione. Si segnala infine il rientro in gruppo di Samuel Di Carmine, pienamente recuperato. 

SARA' UN MERCATO DI ATTESA - La mente dei tifosi è rivolta maggiormente alla campagna acquisti di gennaio, che ha aperto i battenti ufficialmente nella giornata di ieri. Santopadre, già dopo Benevento, ha fatto chiaramente intendere che occorrerà armarsi di tempo e pazienza: la lista over è piena ed eventuali nuovi ingressi saranno una diretta conseguenza di uscite, non certamente facili da realizzare. La priorità sarà sicuramente il centrocampo, senza dubbio il reparto più bisognoso di innesti; si cercheranno giocatori che possano sposare in pieno il credo del tecnico marchigiano.

C'è però il primo movimento: Luca Moro, portiere classe 2004, giocherà il resto della stagione con la Paganese. Per lui trasferimento in Campania con la formula del prestito. 

IL PROGRAMMA DEI PROSSIMI GIORNI - Il Perugia tornerà in campo domani pomeriggio (ore 15) mentre giovedì si ritroverà in orario mattutino. Entrambi gli allenamenti saranno accessibili al pubblico. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio serie B, per il Perugia le vacanze sono finite. Oggi pomeriggio la ripresa dei lavori

PerugiaToday è in caricamento