rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Calcio

Il Perugia riprende gli allenamenti in vista di Crotone. Ed è subito grande intensità

Dopo il giorno di riposo concesso da Alvini i biancorossi hanno svolto una seduta mattutina all'antistadio. In due rientrano, altrettanti restano in dubbio per il match dello Scida

Massimiliano Alvini alza subito le antenne. E' solo il primo allenamento della settimana dato che tutto il gruppo ieri ha beneficiato di un giorno di riposo, ma l'intensità imposta ai suoi ragazzi dal tecnico di Fucecchio è stata subito molto elevata. Il Crotone, prossimo avversario del Perugia, è invischiata nella bassa classifica, ma può vantare in rosa degli ottimi giocatori e servirà la massima attenzione per venirne a capo. I biancorossi d'altra parte, se vorranno davvero concorrere per un posto ai playoff, dovranno dimostrare di aver superato il momento di appannamento dovuto anche ai numerosi impegni ravvicinati sostenuti. 

UN MIX DI TATTICA E ATLETICA - I giocatori e lo staff tecnico si sono dunque ritrovati questa mattina intorno alle 11 al Paolo Rossi per svolgere, in un clima tipicamente primaverile (che tuttavia avrà le ore contate previsioni meteo alla mano), una seduta a porte aperte. Come spesso accade ad inizio settimana si alterna parte atletica a quella tecnico tattica: si è insistito in particolare sulla costruzione dell'azione dalla difesa ed Alvini ha spesso fermato il gioco in caso di errori e per richiamare i suoi ragazzi ad una maggiore concentrazione. Al di là di questo buona parte della squadra gode di buona salute e questo non può che essere un fattore incoraggiante per questo delicato rush finale.

IL MOSAICO INIZIA A (RI)COMPORSI - Continua a svuotarsi l'infermeria: già in occasione dell'allenamento di domenica scorsa è rientrato in gruppo Simone Santoro, oggi è stata la volta di Aleandro Rosi. Sembrava che, in seguito all'incidente di Alessandria, la sua stagione potesse essere compromessa, ma fortunatamente non è così. I Grifoni avranno dunque una preziosa alternativa in difesa (e anche a centrocampo) visto e considerato che in dubbio c'è ancora Marcos Curado, che ha svolto differenziato per un piccolo problema muscolare, le cui condizioni andranno valutate nelle prossime ore. L'argentino potrebbe tornare ad allenarsi con i compagni giovedì. Domani invece dovrebbe rientrare a pieno regime Cristian Dell'Orco, anche lui a parte, mentre rischia di non farcela Gabriele Ferrarini, che fatica a smaltire la distorsione alla caviglia che da giorni lo tiene ai box. Due recuperi (Rosi e Santoro) e due calciatori in dubbio (Curado e Ferrarini): è questo il bilancio di questo lunedì di lavoro.

PARTENZA ANTICIPATA - Crotone non è agevole da raggiungere in poco tempo ed ecco che la partenza per la Calabria verosimilmente avverrà venerdì e non il sabato di vigilia. La rifinitura verrà svolta dunque sul posto. Per domani invece è previsto "doppio".

ALLO SCIDA SI GIOCHERA' - Non è in alcun modo in discussione la disputa regolare della partita di domenica prossima alle 15:30. Dai nuovi tamponi effettuati - ha annunciato la società pitagorica nel suo sito ufficiale - è emersa la positività di un solo componente del gruppo squadra. Ricordiamo che il 35% della rosa deve essere contagiato affinchè si possa chiedere il rinvio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Perugia riprende gli allenamenti in vista di Crotone. Ed è subito grande intensità

PerugiaToday è in caricamento