rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
Calcio

Calcio serie B, il Parma trova i jolly e batte 2-0 un Perugia poco incisivo

I biancorossi giocano quasi alla pari con una delle formazioni date per favorite in estate ma non riescono a trovare le zampate decisive. Decidono due prodezze, di Benedyczak e Vasquez, per il 2-0 finale. Nulla cambia in classifica

Finisce così. Con due prodezze il Parma riesce ad avere ragione un Perugia manovriero ma poco incisiva davanti. Sono Benedyczak e Vasquez a determinare il 2-0 finale e a spezzare la mini serie di tre risultati utili consecutivi. Nulla cambia in classifica, con la zona salvezza distante solo tre punti. Grazie a tutti per aver seguito la nostra diretta e al prossimo impegno di campionato.

concessi 6' di recupero 

90' ammonito Curado per gioco scorretto

86' c'è Matos al posto di Santoro nel Grifo

85' nel Parma entrano Bernabè e Charpentier rispettivamente Vasquez e Inglese

82' Coulibaly fa fuori tre avversari, Gori respinge il suo tiro

80' cross di Iannoni, Lisi spizza per Melchiorri murato al momento del tiro

77' cross di Vasquez, tiro al volo di Inglese a lato

75' nel Perugia c'è Melchiorri al posto di Olivieri

73' ammonito Coulibaly per fallo su Santoro

70' nel Parma Benedyczak lascia il posto a Coulibaly così come Balogh subentra a Circati

67' tre cambi per il Perugia: Iannoni per Bartolomei, Kouan per Luperini e Di Carmine per Di Serio 

66' Camara dal fondo pesca a centro area Benedyczak la cui conclusione è centrale

63' il Perugia non sta a guardare: Di Serio prova la deviazione volante non trovando lo specchio

59' ducali al raddoppio: Sgarbi rinvia corto sui piedi di Vasquez che con una staffilsta indirizza nel sette

56' nel Parma entra Camara al posto di Ansaldi 

50' giallo per Osorio per fallo di mano

47' su un retropassaggio avventato Oliveri si ritrova in posizione defilata solo davanti a Chichizola che gli chiude lo specchio

Si riparte senza sostituzioni 

Fine del primo tempo. Il Perugia non sfigura e va a riposo in svantaggio di un gol. Decide il classico singolo episodio, vale a dire il gol di Benedyczak che fino a questo momento decide la partita. A più tardi per la cronaca dei secondi 45'

46' primo giallo della gara indirizzato a Bartolomei pe fallo su Ansaldi

3' di recupero

43' Olivieri si accentra dal limite ed impegna Chichizola. Viene però segnalato un fuorigioco di Di Serio

42' conclusione improvvisa di Benedyczak, palla che sfiora il palo

30' ancora un cross di Lisi, prova ad avvitarsi di testa Di Serio con palla a lato non di molto

24' Lisi va giù in un contrasto in area: l'intervento è sul pallone e, dopo silent check, viene ordinato il corner a favore del Perugia 

11' il Parma va avanti: cross di Valenti, grande stacco di Benedyczak con palla che si infila in rete

7' tentativo in spaccata dal limite di Estevez, palla che si alza sopra la traversa 

4' Lisi scodella un traversone da sinistra, Di Serio ci prova di testa ma non trova la porta 

Partiti

PARMA (4-2-3-1): Chichizola; Delprato, Circati, Osorio, Valenti; Estevez, Juric; Ansaldi, Vazquez, Benedyczak; Inglese. A disp.: Santurro, Corvi, Balogh, Charpentier, Bonny, Bernabè, Oosterwolde, Sohm, Hainaut, Camara, Coulibaly, Zagaritis. All. Pecchia

PERUGIA (3-4-1-2): Gori; Sgarbi, Curado, Dell'Orco; Casasola, Bartolomei, Santoro, Lisi; Luperini; Di Serio, Olivieri. A disp.: Furlan, Abibi, Rosi, Iannoni, Angella, Vulikic, Melchiorri, Matos, Paz, Di Carmine, Kouan, Beghetto. All. Castori

LE FORMAZIONI UFFICIALI - Nessuna novità in casa Perugia, come del resto era nelle previsioni; nel Parma c'è in porta l'ex Chichizola, come all'andata, mentre Ansaldi, Vasquez e Benedyczak giocano alle spalle di Inglese. Pecchia dunque opta per il 4-2-3-1. 

Seconda partita del 2023 e Perugia ancora protagonista di sabato alle due del pomeriggio: questa volta l’ostacolo si chiama Parma, una squadra che malgrado il suo ruolo di favorita appare in difficoltà, con soltanto una vittoria ottenuta nelle ultime sette partite disputate. I biancorossi dal canto loro non possono permettersi di tenere un atteggiamento timoroso vista la classifica ancora precaria. Il Tardini è un campo favorevole, dato che da circa vent’anni non si registra una sconfitta e, cabala a parte, c’è la fondata speranza che gli uomini di Castori continuino sulla strada intrapresa mostrando intensità, organizzazione e coraggio. Seguite la partita in diretta minuto per minuto a partire appunto dalle 14.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio serie B, il Parma trova i jolly e batte 2-0 un Perugia poco incisivo

PerugiaToday è in caricamento