rotate-mobile
Calcio Pian di Massiano

Calcio serie B, Perugia: con il Venezia ultima spiaggia? Da oggi si riparte

Questo pomeriggio test con la Primavera di Formisano. Castori spera di avere a disposizione Samuel Di Carmine, ma anche Ryder Matos potrebbe strappare una convocazione...

Se non è un'ultima spiaggia poco ci manca. Davvero. Il Perugia, con la sconfitta di Cagliari, vede complicarsi ulteriormente il discorso salvezza e ora spera nelle ultime due partite del 2022 per rendere la situazione meno proibitiva e consentire al neo direttore sportivo Renzo Castagnini margini più ampi per operare su un mercato che a questo punto sarà decisivo. La prima tappa sarà il match di lunedì prossimo, quando al Curi arriverà un Venezia che nelle ultime tre partite, tutte vinte, sembra aver trovato la strada giusta. Bisognerà vincere, possibilmente tenendo un atteggiamento meno speculare rispetto al solito, sperando magari che anche la dea bendata si ricordi dei biancorossi, anche se molto, va detto, dipenderà da essi. Il margine dalla zona salvezza si è allungato e non sono davvero più permesse ulteriori frenate.

SI RIPARTE - I Grifoni, nella giornata odierna, quella della ripresa, hanno disputato una sgambata contro la squadra Primavera allenata da Alessandro Formisano. Il test era riservato a quei calciatori che non hanno giocato in Sardegna, a coloro che sono subentrati a partita in corso, o ancora in cerca di minutaggio dopo un infortunio. Tra quest'ultima categoria rientra senza dubbio Ryder Matos, anch'egli in campo e che vede finalmente l'uscita da un lungo tunnel in cui si era infilato, suo malgrado naturalmente, nel finale della scorsa stagione. Mister Castori, che lo conosce dai tempi di Carpi, potrebbe convocarlo per fargli riassaporare il clima partita ma l'ipotesi di un impiego è da ritenersi, almeno fino ad oggi, assai remota. L'attaccante brasiliano però è clinicamente guarito e non è certamente poco.

LA SPERANZA - Contro i lagunari non ci sarà Yeferson Paz, squalificato, mentre Castori spera di riavere a disposizione Samuel Di Carmine. Su di lui i medici sono moderatamente ottimisti, ma occorreranno le dovute conferme, a partire da domani mattina quando è prevista la prossima seduta. Si dovrà attendere l'anno nuovo per Aljaz Struna, infortunatosi a Modena e che, insieme al bomber, si è riaffacciato in campo a fine giornata. Questo è il quadro a cinque giorni da questo match che a questo punto riveste un'importanza fondamentale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio serie B, Perugia: con il Venezia ultima spiaggia? Da oggi si riparte

PerugiaToday è in caricamento