rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Calcio

Calcio serie B, il Perugia prova a guardare avanti: sabato c'è il Parma

I biancorossi da due giorni hanno ripreso la preparazione, in attesa degli indispensabili rinforzi. Verso il completo recupero Matos e Olivieri, possibili cambi in difesa

Il tempo di leccarsi le ferite e si riparte. Da due giorni, dopo la domenica di riposo dovuta anche alle difficoltà logistiche legate al viaggio di rientro, il Perugia ha ripreso la preparazione con l'obbiettivo riscatto: sabato al Curi arriva il Parma e sarebbe importante, in attesa che l'organico venga completato, iniziare a muovere la classifica. 

Giorni di riflessione per Fabrizio Castori e il suo staff: il match del Barbera è di certo stato condizionato dagli episodi, vedi quello che ha portato al rosso (giusto) di Lisi e al rigore poi trasformato da Brunori, ma sono state anche alcune scelte iniziali a non aver convinto, ad esempio quella di schierare il laterale romano sottopunta e accordare la fiducia ad un Righetti apparso in chiara difficoltà sin dai primi minuti. Per carità, le qualità di quest'ultimo non si discutono dato che in passato si è fatto trovare pronto e ha risposto bene, ma un po' di esperienza in più in quella posizione non sarebbe guastata. Infine quella di aver rinunciato inizialmente ad un attaccante: con l'uomo in meno è stato difficile per i vari Olivieri e Di Serio mettersi in mostra. Ma di tempo per rimediare ce ne è a sufficienza e tutti sicuramente meritano una riprova.

RECUPERI ECCELLENTI - Con l'arrivo dello squadrone gialloblù (almeno sulla carta) l'emergenza in attacco è destinata ad esaurirsi. Castori potrà contare nuovamente su Ryder Matos, che ha risolto i suoi problemi alla schiena e che da inizio settimana si allena regolarmente in gruppo, e Marco Olivieri, la cui condizione non potrà altro che migliorare. Due gli assenti nell'ultima seduta di stamani a porte aperte: Marcos Curado ed Edoardo Iannoni, per motivi precauzionali. Differenziato in campo infine per il giovane Alberto Lunghi, Simone Santoro ed Aleandro Rosi: questi ultimi sono in progresso, ma non saranno disponibili per sabato. 

SI CAMBIA - La prestazione poco esaltante di Palermo indurrà il tecnico a qualche cambiamento. In difesa potrebbe tornare titolare Angella al posto di un Curado che non ha convinto, mentre davanti si potrebbero rivedere le due punte con uno tra Di Serio ed Olivieri (che appare in leggero vantaggio) a contendersi un posto accanto a Melchiorri. A centrocampo sarà da decidere la sostituzione di Lisi, che è stato appiedato per un turno dal giudice sportivo, e salvo nuovi ingressi potrebbe toccare ancora a Righetti, anche se non è completamente da escludere il trasloco sulla corsia mancina di Dell'Orco con il reinserimento di Curado nel trio difensivo formato da Angella e Sgarbi. 

IL PROGRAMMA DI DOMANI - Per il terzo giorno di fila i biancorossi si alleneranno intorno alle dieci del mattino. Molto probabilmente sarà l'ultima seduta a porte aperte della settimana dato l'approssimarsi della gara. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio serie B, il Perugia prova a guardare avanti: sabato c'è il Parma

PerugiaToday è in caricamento