rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Calcio

Calcio serie B, il Perugia perde 3-2 a Cagliari ed esce a testa altissima dalla Coppa Italia

La mano di Castori si vede già: i biancorossi non patiscono affatto l'emergenza e mettono letteralmente alla frusta una delle favoritissime al salto di categoria. Decisivi ancora una volta arbitro e Var. Peccato, ma le indicazioni in vista del campionato sono buone

Dopo 6' di recupero l'arbitro decreta concluso il confronto. Il Perugia accarezza a lungo il sogno di fare lo sgambetto al Cagliari, ma le classiche discutibili decisioni del direttore di gara stesso e del var glielo negano. Tante le indicazioni positive che Castori può trarre da questa partita, in attesa degli indispensabili rinforzi del mercato (qualcosa in settimana si dovrebbe muovere). Grazie per averci seguito e l'appuntamento è per la prima di campionato il 13 agosto a Palermo. Sperando magari che gli ufficiali di gara non siano ancora in fase di rodaggio...

94' Angori strattona Luvumbo e viene ammonito

91' due cambi per il Perugia: Vano per Kouan e Ghion per Vulic

5' di recupero

88' il Cagliari va sul 3-2: punizione di Viola che si infila nel sette

85' Di Serio prende di infilata la difesa rossoblù ma, leggermente sbilanciato, calcia sull'esterno della rete

84' nel Cagliari entra Kourfalidis al posto di Pavoletti

83' Perugia vicino al nuovo vantaggio: cross di Casaola, piattone al volo di Melchiorri e traversa piena

81' nel Grifo c'è Angori al posto di Vulikic

78' impeccabile la trasformazione di Lapadula. Passano le stagioni, nulla cambia

77' calcio di rigore per il Cagliari: Luvumbo in area va giù dopo un contatto con Vulikic. Dal replay si evince che è il giocatore del Cagliari a commettere il primo fallo. Siamo alle solite

73' nei sardi c'è anche Carboni al posto di Obert

72' nel Cagliari entra Deiola al posto di Lella

70' concesso il secondo cooling break della gara

67' IL PERUGIA RIBALTA TUTTO: splendida rifinitura di Kouan per Melchiorri il quale mette al centro per Di Serio che fa centro di piattone destro. 1-2

66' cross di Casasola, stacco di Di Serio alto. Il neo entraro vorrebbe la deviazione ma il corner non viene concesso

64' Castori effettua i primi due cambi: dentro Paz e Di Serio rispettivamente per Righetti e Lisi. Kouan passa ora nell'originario ruolo di mezzala

63' Viola si porta al limite dell'area e calcia, tiro deviato in angolo

62' giallo per Righetti per aver strattonato Luvumbo in fase di ripartenza

60' scocca l'ora di Lapadula: l'attaccante sostituisce Gaston Pereiro

59' su azione d'angolo ancora un colpo di testa, stavolta di Pavoletti, che non inquadra la porta

48' Luvumbo penetra in area dalla linea di fondo e calcia da posizione difficile, Gori si fa trovare pronto

Si riprende a giocare. Nel Cagliari Zappa sostituisce l'infortunato Di Pardo

Finisce il primo tempo. Il Perugia non patisce, almeno per questi primi 45', l'emergenza e riesce a ribattere colpo su colpo le iniziative dei cagliaritani. Altare porta subito questi ultimi in vantaggio, poi rimedia Melchiorri con un gran diagonale. Bene fino ad ora i biancorossi sul piano della compattezza e dell'organizzazione, la speranza è che l'impianto di gioco messo in atto da Castori possa reggere anche nella ripresa, quando sarà prevedibile l'assalto dei sardi. A più tardi per la cronaca dei secondi 45'

46' Altare ci riprova, ancora su angolo di Viola, ma questa volta la palla sorvola la traversa

Concessi 3' di recupero

31' MELCHIORRIII! Il Cigno di Treia, servito alla grande da Kouan, batte in diagonale Radunovic e regala al Grifo il pareggio

25' concesso il primo cooling break della partita

21' Luvumbo riesce ad avere la meglio su un rimpallo in area, il suo diagonale sfiora il palo

15' cross di Viola, colpo di testa di Pavoletti impreciso

10' angolo di Vulic, colpo di testa di Casasola bloccato a terra da Radunovic

9' che occasione per il Grifo: Lisi con un esterno magistrale pesca sulla destra Casasola che di prima intenzione mette in mezzo, Kouan da posizione leggermente defilata non riesce a mettere dentro

1' prima azione e Cagliari subito in vantaggio: Altare svetta di testa su angolo di Viola e batta Gori

Partiti

CAGLIARI (4-3-3): Radunovic; Di Pardo, Altare, Goldaniga, Carboni; Makoumbou, Viola, Lella; Gaston Pereiro, Pavoletti, Luvumbo. A disp.: Aresti, Boccia, Walukiewicz, Obert, Faragò, Cavuoti, Deiola, Kourfalidis, Tramoni, Contini, Lapadula. All. Liverani

PERUGIA (3-5-1-1): Gori; Sgarbi, Vulikic, Dell'Orco; Casasola, Iannoni, Vulic, Lisi, Righetti; Kouan; Melchiorri. A disp.: Moro, Angori, Cicioni, Baldi, Paz, Ghion, Giunti, Di Serio, Vano, Sulejmani. All. Castori

FORMAZIONI UFFICIALI - Castori, in emergenza totale o quasi, tiene fede a quanto fatto trapelare alla vigilia riproponendo Lisi mezzala e Kouan alle spalle dell'unica punta Melchiorri. Difesa obbligata con Sgarbi, Vulikic e Dell'Orco, mentre il resto del centrocampo è composto da Casasola, Iannoni, Vulic e Righetti. Nel Cagliari il recuperato Deiola e Lapadula partono dalla panchina: Liverani si affida al tridente Gaston Pereiro - Pavoletti - Luvumbo. 

In attesa degli indispensabili rinforzi per soffire il meno possibile nel prossimo campionato la stagione del Perugia inizia oggi con la Coppa Italia. Per i biancorossi l'impegno, valevole per i trentaduesimi di finale, non è di quelli agevoli: di fronte, all'Unipol Domus, c'è il Cagliari dell'ex Liverani, che punta all'immediata risalita in serie A. Si gioca, lo ricordiamo, nell'ottica della gara unica: la squadra vincitrice accederà direttamente al turno successivo, mentre in caso di parità verranno giocati i tempi supplementari e qualora il risultato di parità non si sbloccherà in questa mezz'ora aggiuntiva si andrà ai calci di rigore. 

Fabrizio Castori ha gli uomini contati: non ci sono Angella, Olivieri, Matos, Santoro, Curado e Rosi, rimasti a lavorare a Perugia per ritrovare la miglior condizione mentre Di Serio e Vano sono a mezzo servizio. Non convocato anche Di Chiara, che a giorni dovrebbe tornare alla Reggina. Sull'altro fronte Liverani recupera Deiola, ma non può disporre di elementi importanti specie nel reparto difensivo.

Si gioca alle ore 17:45: seguite la diretta in tempo reale su Perugia Today. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio serie B, il Perugia perde 3-2 a Cagliari ed esce a testa altissima dalla Coppa Italia

PerugiaToday è in caricamento