rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Calcio Pian di Massiano

Il Perugia Calcio in lutto: è scomparso Diego Giannattasio

L'ex tecnico della Primavera biancorossa due volte scudettata aveva 77 anni. Il ricordo del club biancorosso

Mentre prosegue la preparazione in vista della ripresa del campionato per il Perugia Calcio è giornata di lutto. E' venuto a mancare a Matera (città in cui si era stabilito), all'età di 77 anni, Diego Giannattasio, figura storica per il settore giovanile dei biancorossi. Sotto la sua guida infatti la Primavera conquistò due scudetti consecutivi (1995/96 e 1996/97) ai danni di squadre come il Parma (la cui porta era difesa da un certo Buffon) ed il Brescia (che aveva lanciato Andrea Pirlo) e sfiorato un terzo nel 1994/95 perdendo la finale contro la Lazio di un emergente Alessandro Nesta. 

Non solo giovani: Giannattasio, che ha avuto il merito di aver lanciato giocatori come Storari, Lucarelli e Gattuso, è stato anche vice di Ilario Castagner sulla panchina della prima squadra (su cui aveva già esordito nel 1995 quando Novellino era stato allontanato a beneficio di Galeone) nella stagione 1998/99, durante la quale avvenne un curioso episodio: a seguito di una sconfitta venne dapprima rimosso dall'incarico e poi successivamente reintegrato dal presidente Gaucci. 

A rimanere impresse nella memoria, oltre che le innegabili qualità tecniche, sono soprattutto quelle umane: sudore, predisposizione al sacrificio e rispetto per gli avversari sono i valori che Diego ha saputo trasmettere ai suoi ragazzi che non possono non ricordarlo con affetto. E oggi che il calcio è cambiato radicalmente di personaggi come lui si sentirà la mancanza e non poco, soprattutto da parte di chi ha avuto la fortuna di incrociarlo nel suo cammino. 

Questo il ricordo del club di Pian Di Massiano sul sito internet:

"Il presidente Santopadre e tutto l?AC Perugia Calcio si stringono attorno alla famiglia Giannattasio per la scomparsa, all?età di 77 anni, di Diego, indimenticato allenatore del Perugia negli anni ?90.

Con la squadra Primavera biancorossa raggiunse una finale nel campionato 1994-1995 persa contro la Lazio mentre divenne campione d?Italia Primavera nel 1995-1996 e nel 1996-1997. Inoltre nel campionato 1995-1996 fu chiamato sulla panchina della prima squadra per un breve periodo dopo l?esonero di Walter Novellino e prima dell?arrivo di Giovanni Galeone. Nella stagione 1998-1999 fu vice di Ilario Castagner in prima squadra.

Il Club lo ricorda con grande affetto e commozione". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Perugia Calcio in lutto: è scomparso Diego Giannattasio

PerugiaToday è in caricamento