Calcio Pian di Massiano

Calcio serie B, Perugia - Pisa: i commenti dei protagonisti

Al termine del 3-1 subito dalla squadra di D'Angelo parlano il tecnico Silvio Baldini e il centravanti Samuel Di Carmine, autore del provvisorio 1-1

Al Curi è arrivato un Pisa nettamente rivitalizzato dal ritorno di Luca D'Angelo e rovina così l'esordio di Silvio Baldini sulla panchina biancorossa. Il tecnico però fa sfoggio tranquillità: "Cosa ho da rimproverare? Nulla. Non mi è piaciuto il primo tempo, in cui abbiamo subito situazioni di gioco di una facilità estrema, poi siamo migliorati. Nella ripresa abbiamo coperto il campo su tutto il fronte offensivo e abbiamo meritato il pari. Poi nel minuto successivo non dovevamo concedere una punizione del genere. Non abbiamo usato il giusto atteggiamento mentale in quel momento". Chiaro l'aspetto sul quale occorre lavorare: "Sempre sulla testa, perché come ho detto abbiamo sbagliato cose di una semplicità enorme. In questo momento la situazione pesa. Sono pronto a lottare perché so che attraverso la voglia di affrontare i problemi questa squadra può arrivare all'obbiettivo. Dipende tutto da noi. Dopo il secondo gol ci siamo spenti e i fischi devono aiutarci a crescere". Il pareggio doveva servire a creare entusiasmo, ma non è accaduto: "Oramai si era creata una situazione di depressione quando sono affiorate le difficoltà. Ma andiamo avanti per la nostra strada, più grande sarà la battaglia più bello sarà raggiungere l'obbiettivo". Su alcune intepretazioni arbitrali: "Se devi raggiungere un sogno non puoi stare a pensare a queste cose. Deve interessarci l'atteggiamento di squadra".

Torna al gol con questa maglia Samuel Di Carmine, ma inutilmente purtroppo: "Il gol dell'1-2? Tutti sanno quanto ci tenevo a segnare dopo il rigore fallito a Terni, ma dico sinceramente che era meglio vincere e rimandare la gioia personale alla prossima. Sono convinto che con il lavoro ne usciremo, difficile trovare una squadra del genere fatta di ragazzi per bene". La punizione che ha determinato il rigore è scaturita da un suo fallo sull'out di sinistra: "Sono stato ingenuo, l'euforia ha giocato un brutto scherzo". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio serie B, Perugia - Pisa: i commenti dei protagonisti
PerugiaToday è in caricamento