rotate-mobile
Calcio Pian di Massiano

Calcio serie B, Perugia - Genoa: i protagonisti della partita

Al termine del match che ha significato il ritorno alla vittoria dei Grifoni parlano il tecnico Fabrizio Castori e l'attaccante Marco Olivieri, autore del gol vittoria. Martedì pomeriggio la ripresa

La serie B è proprio strana: non sono rare le occasioni in cui l'ultima in classifica batta una delle candidate alla vittoria del campionato, specie se poteva vantare il miglior rendimento esterno. E' esattamente quanto accaduto al Curi, dove il Perugia ha approfittato del momento poco esaltante del Genoa piegandolo di misura. La classifica è ancora brutta, ma la conferma che ci sono le possibilità per uscire da questa impasse ci sono tutte.

Soddisfatto il tecnico Fabrizio Castori. Gli effetti del suo lavoro si iniziano a vedere: "Ci voleva questa vittoria dopo un periodo abbastanza lungo in cui abbiamo tenuto duro. Le critiche e le difficoltà non ci hanno spaventato. Oggi abbiamo dimostrato di giocare con grande intensità ed idee. Abbiamo toccato l'apice del nostro rendimento e c'è maggiore fiducia ora. E' stata una prestazione ottima soprattutto sul piano caratteriale, poi siamo sempre ripartiti in profondità. Diciamo che ora l'orizzonte è più chiaro". Su Olivieri: "Io guardo sempre gli allenamenti. Dobbiamo andare sempre forte. Lo tenevo un po' a bagnomaria e poi l'ho fatto ripartire". Un elogio a Santoro è stato autore di una grande prova: "È un ragazzo che si applica molto e non tradisce mai. Tutti gli allenatori ci pensano prima di farne a meno". I prossimi avversari si chiamano Cosenza e Spal: "Sono tutte importanti. Tutti possono vincere con tutti e per questo il campionato è affascinante". 

Il match winner Marco Olivieri può finalmente tornare a sorridere: "Quanto mi mancava segnare? Per noi attaccanti il gol serve come il pane segnare. Potete capire la sofferenza, ma era importante vincere per dare una svolta". Il suo stato d'animo non poteva che essere il seguente: "Ero incazzato. Fortuna è andata bene. Speravo di farne di più prima". Finalmente le cose si iniziano a mettere nella maniera giusta: "Non abbiamo mai meritato di perdere ultimamente, ora ci godiamo il  successo. Non ci dobbiamo fermare ma continuare su questa strada, tutti uniti". 

LUNEDI' DI RIPOSO - Castori concederà un lunedì di meritato riposo ai suoi giocatori. A partire da martedì pomeriggio (ore 15) si inizierà a pensare alla trasferta di Cosenza, altra tappa di vitale importanza di una corsa alla salvezza che permane estremamente complicata. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio serie B, Perugia - Genoa: i protagonisti della partita

PerugiaToday è in caricamento