Domenica, 17 Ottobre 2021
Calcio

Gubbio-Virtus Entella: tris degli eugubini e primo posto

Altro esame superato dalla formazione di Torrente grazie ai gol di Cittadinio, Sarao e Mangni. In attesa delle altre partite domani, primo posto per i rossoblù insieme alla Reggiana

GUBBIO (4-3-3): Ghidotti; Oukhadda, Redolfi, Signorini, Aurelio; Malaccari, Cittadino (37’ st Francofonte), Bulevardi; Arena (24’ st Sainz Maza), Sarao, Mangni (24’ st D’Amico). (A disposizione: Meneghetti, Elisei, Formiconi, Bonini, Migliorini, Lamanna, Spalluto). Allenatore: Torrente

VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): Paroni; Di Cosmo, Silvestre, Coppolaro, Barlocco (26’ st Cicconi); Dossena (26’ st Macca), Paolucci (39’ st Capello), Rada; Schenetti (26’ st Morosini); Lescano, Merkaj (1’ st Magrassi). (A disposizione: Borra, Alesso, Lipani, Karic, Cleur, Meazzi, Pavic). Allenatore: Volpe

ARBITRO: Tremolada di Monza (Assistenti: Carelli e Di Costa. Quarto uomo: Frosi)

RETI: 17’ pt Cittadino (G), 8’ st Sarao (G), 11’ st Mangni (G), 14’ st Lescano (E)

NOTE: Ammoniti: Cittadino, Dossena, D’Amico

Un grande Gubbio supera anche l’esame Entella rifilando ben tre gol alla formazione ligure. Emozioni e spettacolo non sono mancati al “Barbetti”, dove la formazione di Torrente per la prima volta in campionato ha subito un gol, ha rischiato di prenderne un altro sul palo di Schenetti, ma alla fine il risultato portato a casa è figlio di una prestazione sopra le righe dei rossoblù, che ha ancora una volta sottolineato lo straordinario stato di forma in questo inizio di campionato. Ora, in attesa delle altre partite, il Gubbio (insieme alla Reggiana) può passare una serata da capolista del girone B di Lega Pro a quota otto punti in quattro gare.

La cronaca ci porta subito al gol del primo vantaggio eugubino: Cittadino si mette in proprio e piazza dalla distanza la sfera sotto l’incrocio. Tutto il resto, succede nella ripresa. Uno-due micidiale degli uomini di Torrente tra l’ottavo e l’undicesimo minuto. Prima Sarao raddoppia dal limite. Poi Mangni allunga lanciato in area da Arena. Risposta dell’Entella con Lescano poco dopo, ma le possibilità di rimonta degli ospiti si infrangono sul palo colpito da Schenetti. Tre a uno il finale al “Barbetti” e altro esame superato in maniera brillante dal Gubbio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gubbio-Virtus Entella: tris degli eugubini e primo posto

PerugiaToday è in caricamento