Calcio

Gubbio, Torrente prima del test Reggiana: "Andiamo a giocarcela"

L'allenatore degli eugubini alla vigilia della delicata trasferta di Reggio Emilia: "L'importante sarà scendere in campo con mentalità, personalità e coraggio"

Gubbio in campo domani contro la Reggiana [Foto Facebook As Gubbio 1910]

Quattro punti in due partite con Cesena e Fermana, domani il Gubbio di Vincenzo Torrente torna in campo al Mapei Stadium contro la Reggiana. Altro test importante per gli eugubini, che affrontano una delle pretendenti alla vittoria finale del girone: "Nelle prime gare abbiamo fatto molto bene sia come prestazioni che come risultati. La Reggiana è tra le favorite alla vittoria del girone, ha qualità in tutti i reparti. Ci aspetta un’altra prova importante, abbiamo tanto rispetto ma nessuna paura. Andiamo a giocarcela cercando di ottenere il massimo". 

In conferenza stampa, ecco arrivare la disamina degli avversari da parte dell'allenatore rossoblù: "Sono forti ma tutti sono battibili. È una squadra molto propositiva, non da punti di riferimento in attacco e sfrutta l’ampiezza con giocatori di qualità e di gamba. L'allenatore ha mentalità offensiva, giocando molto sugli uno contro uno sia in difesa che in attacco. Diciamo una squadra sul modello di Gasperini o Juric. Dobbiamo essere bravi a ripartire ed essere più concreti rispetto a quanto visto nelle, cercando di evitare cali di concentrazione in fase difensiva come successo nel secondo tempo con la Fermana".

Assenti Bulevardi (squalificato) e Fantacci (infortunio): "Occasione - continua Torrente - per gli altri per farsi trovare pronti. Sono convinto che chi li sostituirà farà bene. Con la Fermana ottimo primo tempo mentre nel secondo c'è stato un calo fisico di qualche elemento. Comunque sia tante le palle gol create, prima o poi anche gli attaccanti si sbloccheranno. L'importante è scendere in campo con mentalità, personalità e coraggio. Poi sarà il campo a decidere". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gubbio, Torrente prima del test Reggiana: "Andiamo a giocarcela"

PerugiaToday è in caricamento