rotate-mobile
Calcio

Gubbio, Torrente dopo il pareggio con l'Ancona Matelica: "I ragazzi meritavano la vittoria"

L'allenatore degli eugubini dopo la partita in casa: "Soddisfatto della prestazione sotto diversi punti di vista. Dobbiamo essere più concreti davanti"

È un Torrente soddisfatto quello che si presenta davanti ai microfoni al termine del pareggio con l'Ancona Matelica. L'allenatore degli eugubini è rimasto contento della prestazione dei suoi ragazzi, sottolineando durante le domande solo una maggiore attenzione quando si tratta di convertire in gol le azioni create dalla squadra: "Faccio i complimenti ai ragazzi perché ho ritrovato la squadra. Ho rivisto un’anima e a tratti abbiamo giocato bene. Certo poi ci sono anche gli avversari. Sono soddisfatto della prestazione ma soprattutto di aver ritrovato la squadra sul piano delle certezze, del gioco, della personalità e del coraggio. Ci tenevo a fare un elogio particolare a Formiconi per la prestazione e per la professionalità. Bisogna essere più concreti davanti, soprattutto nel primo tempo abbiamo creato diverse palle gol non sfruttate". Torrente ne fa una questione più di testa che di fisico: "Manca la vittoria per sbloccare del tutto questa squadra. Vengono messe in risalto le cose negative e non quelle positive, e questo mi dispiace un pò. Questi ragazzi danno tutto, possono sbagliare però giocare con sei under in un girone così equilibrato è difficile. Questo è un girone dove l’esperienza conta tantissimo, basta vedere le squadre davanti. Il calo non è fisico è di testa, però finalmente ho visto la reazione di voler vincere la partita. Mi dispiace perché i ragazzi meritavano di vincere questa partita". Infine, l'allenatore chiude così la conferenza: "Non eravamo fenomeni, io non ho mai illuso nessuno. Però non siamo nemmeno scarsi. Siamo una buona squadra che può regalare delle soddisfazioni". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gubbio, Torrente dopo il pareggio con l'Ancona Matelica: "I ragazzi meritavano la vittoria"

PerugiaToday è in caricamento