Lunedì, 18 Ottobre 2021
Calcio

Gubbio, stasera arriva il Pescara. Torrente: "Giochiamo per vincere"

Big match per i rossoblù nel turno infrasettimanale. L'allenatore degli eugubini è chiaro: "Contro di loro servono ritmi alti e intensità"

A pochi giorni dal pareggio di Grosseto, stasera il Gubbio torna in campo nel turno infrasettimanale. Al "Barbetti" arriva il Pescara, corazzata costruita per provare a vincere il girone, ma il Gubbio viene da risultati positivi soprattutto contro squadre di alta classifica. Nella conferenza stampa in avvicinamento all'incontro, Torrente è stato chiaro: "Confermo tutto quello che ho detto sul Pescara, è la squadra da battere in questo campionato. Galano, Marilungo, Memushaj, Ferrari, basta fare alcuni nomi per capire le individualità che hanno in squadra. Noi, però, ce la giochiamo con tutti e non abbiamo paura di nessuno. Lavoriamo per vincere". Torrente prova a mettere sul tavolo le carte con cui affrontare il big match di stasera: "Contro il Pescara occorrono ritmi alti e intensità fino allo scadere. Basta vedere il loro cammino per capire che stanno bene fisicamente. D'altro canto noi giochiamo in casa e faremo di tutto per metterli in difficoltà". 

Non sarà dell'incontro Fantacci che, come spiegato da Torrente, ha avuto una ricaduta muscolare sul quadricipite dopo i quindici minuti di Grosseto. Nel Pescara allenato da Auteri ci sarà anche Galano, giocatore che Torrente ha allenato durante la sua carriera: "Tanta stima per il ragazzo e per il giocatore. Ragazzo che ha dato tanto anche qui a Gubbio ed è un giocatore che con questa categoria non c'entra nulla. Non è facile preparare una gara così importante in pochi giorni, ma noi siamo pronti a non mollare niente fino al fischio finale". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gubbio, stasera arriva il Pescara. Torrente: "Giochiamo per vincere"

PerugiaToday è in caricamento