Venerdì, 17 Settembre 2021
Calcio

Gubbio, il ds Mignemi sul mercato: "La società mi ha messo nelle condizioni ideali per lavorare"

Il direttore sportivo ripercorre le trattative appena concluse: "Tanti giocatori hanno capito il progetto e percepito l'entusiasmo. Costruita una rosa che può durare nel tempo"

Il ds Mignemi in conferenza stampa [Foto Facebook As Gubbio 1910]

Chiuso il mercato Davide Mignemi, direttore sportivo del Gubbio, in conferenza stampa ripercorre le tappe e tira le somme della prima sessione di trattative nella dirigenza rossoblu. Senza indugiare, Mignemi ringrazia sin dalle prime battute lo sforzo societario: “La società mi ha messo nelle condizioni ideali per lavorare. Nonostante la concorrenza di altre piazze importanti, tutti i giocatori arrivati hanno capito il progetto e percepito l’entusiasmo, grazie a una proprietà seria e sana. La squadra è stata stravolta rispetto alla passata stagione, ma sono contento per chi è rimasto”.

In conferenza, spazio anche ad alcune considerazioni sui colpi da novanta Sarao e Migliorini: “Sarao – racconta il ds – arriva dal Catania e l’aver scelto Gubbio lasciando un contratto in essere con una società importante dimostra la sua grande voglia. È un giocatore che conosce bene la categoria, avendola vinta con la Reggina. Migliorini viene dal fallimento del Novara ed era seguito da molte squadre. Sono contento di averlo qua, perché può apportare qualità sia dentro che fuori dal campo”.

Si è parlato anche di Fedato, mandato in prestito alla Lucchese proprio nell’ultimo giorno utile di mercato: “Francesco si è meritato il rinnovo del contratto perché ha iniziato bene il ritiro. Però nel ruolo di esterno d’attacco ora abbiamo cinque giocatori per due posti e insieme si è concordato di cercare una squadra che possa garantirgli più minutaggio”.

La conferenza finisce tra considerazioni a lungo termine e sul girone da affrontare: “È un girone difficile in cui sono presenti molte delle squadre retrocesse dalla Serie B. Solo il tempo ci darà i risultati del lavoro fatto in silenzio e dietro le quinte. Questa è una rosa costruita per durare nel tempo sia adesso che nella prossima stagione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gubbio, il ds Mignemi sul mercato: "La società mi ha messo nelle condizioni ideali per lavorare"

PerugiaToday è in caricamento