rotate-mobile
Calcio

Eccellenza: gol ed emozioni nell'1 a 1 tra San Sisto e Castiglione del Lago

Al gol di Sacco risponde Marcaccioli. Nel mezzo, Kikrri para un rigore a Salvucci e alla fine finisce in parità tra le due squadre

SAN SISTO: Ottolenghi, Barbarossa, Siena, Fiorucci, Ceccomori (Bagianti), Milletti, Cerboni, Hysenaj, Salvucci (Fiorindi), Del Prete, Marcaccioli (Tiradossi). Allenatore: Valentini

CASTIGLIONE DEL LAGO: Kikrri, Patrignani, Ravanelli, Palmese, Di Mambro, Meoni, Diomande, Gabrielli, Galeotti (Baldoni), Sacco, Boldrini (Miccio). Allenatore: Grilli

ARBITRO: Temperoni di Terni (Assistenti: Proietti e Menichetti)

RETI: 16' pt Sacco, 32' st Marcaccioli

NOTE: Ammoniti: Di Mambro, Fiorucci, Salvucci, Grilli. All'8' st Kikrri para un rigore a Salvucci

Bel pareggio pieno di emozioni tra San Sisto e Castiglione del Lago. Dopo le sconfitte nell'ultimo turno, le due squadre riescono così a muovere la classifica nell'anticipo del sabato. A discapito dei soli due gol, sono state tante le emozioni nel corso del match. Subito, pronti via, dopo cinque minuti in un'azione confusa Del Prete colpisce il palo interno. Così sono gli ospiti a portarsi in vantaggio. Meoni da sinistra per Sacco che infila Ottolenghi. Vantaggio per il Castiglione del Lago. Il primo tempo scivola via con Boldrini a sprecare una ghiotta occasione dopo uno svarione di Ottolneghi che non trattiene un cross in area. Nella ripresa, il San Sisto parte forte e si procura un calcio di rigore. Dagli undici metri, però, Salvucci si fa ipnotizzare da Kikrri che gli respinge la conclusione. Il contraccolpo psicologico per gli uomini di Valentini non c'è, perché il San Sisto continua a spingere in cerca del pari. Pareggio che arriva dopo la mezz'ora con Marcaccioli, lesto a ribadire in rete una respinta di Kikrri su cross di Fiorucci. Ultimo sussulto con Miccio, ma Ottolenghi devia in angolo. Al fischio finale è 1-1. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza: gol ed emozioni nell'1 a 1 tra San Sisto e Castiglione del Lago

PerugiaToday è in caricamento