Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Calcio

Dilettanti: una settimana di cambiamenti societari

Dall'avvicendamento sull panchina dell'Angelana al nuovo direttore sportivo del Foligno, tanti i cambi e le nuove figure presentate dalle società dilettantistiche in settimana

Dalla Serie D all'Eccellenza, settimana di cambiamenti quella che si appresta a chiudersi con il solito weekend di partite nei panorama calcistico umbro. In Eccellenza è saltata la prima panchina, mentre due nuovi direttori sportivi sono stati presentati in due piazze importanti. Le giornate passano, e le società cercano sin da questo periodo di provare a correggere il tiro rispetto a quanto maturato sul campo fino adesso. Per ordine di categoria, si inizia dal Foligno. In settimana è arrivato un cambio nell'organigramma dei biancoazzurri. Con una nota ufficiale, il presidente dei falchetti Renato Colavita ha annunciato Manuel Colavita come nuovo direttore sportivo. Il trentenne con un passato da calciatore, già responsabile della sicurezza dello stadio “Enzo Blasone”, sostituisce Paolo Poponi, che invece entra a far parte dello staff scouting.

Scendendo, in Eccellenza due le società coinvolte nel cambio di figure in società. A Santa Maria degli Angeli è saltata la prima panchina dell'anno. Via Buttò, al suo posto a guidare l'Angelana ci sarà l'ex San Sisto ed Ellera Michele Riberti. Così, dopo sette giornate, prima panchina saltata in Eccellenza. Insieme a Riberti, all'Angelana arriva anche Fabio Cagiola, ex Trasimeno e Tavernelle, come direttore tecnico. Infine, nuovo ingresso nei quadri dirigenziali della Nestor. Lorenzo Ceccarelli sarà il nuovo direttore sportivo del club marcianese. Ceccarelli arriva in un momento difficile per la Nestor, ultima in classifica dopo sette giornate con soli tre punti conquistati sul campo.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dilettanti: una settimana di cambiamenti societari

PerugiaToday è in caricamento