Mercoledì, 22 Settembre 2021
Calcio

Coppa Italia Eccellenza: San Sisto corsaro a Ellera vede i quarti di finale

Gli ospiti vincono grazie a un gol di Del Prete, sbancano il Fioroni e volano al turno successivo. Annullata una rete a Piccioli

Il San Sisto sbanca il Fiorono e va ai quarti [Foto Facebook Ellera Calcio]

ELLERA: Battistelli; Bazzucchi, Marconi K. (26’ pt Zanchi), Ricci, Lavano; Tiny (1’ st Polidori), Rondoni (1’st Baiocco), Lanzi (17’ st Ardone); Ubaldi, Colombi, Bura. (A disposizione: Cuppoloni, Catana, Tomassini, Bunjaku, Piazzai). Allenatore: Luzi.

SAN SISTO: De Marco; Bagianti (35’ pt Barbarossa), Taccucci, Benda, Fiorucci (28’ st Velez); Piccioli, Cerbini, Salvucci (23’ st Marconi J.); Hysenaj (23’ st Tempesta), Russo (28’ st Menichini), Del Prete. (A disposizione: Sirci, Cerboni, Ceccomori, Scarabattoli). Allenatore: Giacchetti.

ARBITRO: Andrea Bartolucci di Città di Castello (Assistenti: Emanuele Palmieri e Raffaele D'Andola di Perugia)

RETI: 45' pt Del Prete

NOTE: Ammoniti: Fiorucci (S), Piccioli (S), Bazzucchi (E)

Contro ogni pronostico il San Sisto espugna il Fioroni grazie a una rete nel primo tempo di Del Prete e vola ai quarti di finale nella Coppa Italia di Eccellenza. Nell'ultima e decisiva gara del girone B, un'Ellera ancora rimaneggiata con tanti giocatori fermi ai box non è riuscita a rimontare nella ripresa il gol di svantaggio, vedendosi superato proprio dal San Sisto in classifica. 

Un match con poche occasioni gol, dove una delle poche è stata sfruttata proprio da Del Prete: punizione di Salvucci in area, colpo di testa vincente. Annullata, nell'incredulità generale, una rete a Piccioli qualche istante prima. Comunque sia, i padroni di casa hanno provato a riacciuffare la partita nella ripresa, ma verso la fine è stato il San Sisto a rischiare il raddoppio con Del Prete e Russo. Fischio finale, il San Sisto festeggia il passaggio del turno. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia Eccellenza: San Sisto corsaro a Ellera vede i quarti di finale

PerugiaToday è in caricamento